SPLEEN. Tre opere per la Fondazione Filiberto e Bianca Menna

Dal 4 maggio al 30 giugno 2024 presso la Fondazione Filiberto e Bianca Menna di Salerno è in mostra il progetto SPLEEN. Tre opere per la Fondazione Filiberto e Bianca Menna a cura di Gianpaolo Cacciottolo e Massimo Maiorino.

Lucia Cantò: “36°”

Lucia Cantò torna a Roma con una mostra intimistica, la seconda presentata presso la galleria Monitor.

Bibbidi-BODY-dy-Boo, fa la performance tutto quel che vuoi tu

Era il 1950 quando uscì il film d’animazione della Disney, Cenerentola. Nella sua natura fantastica rimane impressa nella mente la scena in cui la Fata Madrina, con il suo fare e dire stravagante, trasforma magicamente il vestito sbrindellato di Cenerentola in un bellissimo abito da ballo, insieme ad altre trasformazioni, aiutandola a partecipare al ballo Reale. Bibbidi-Bobbidi-Boo, fa la magia quello che vuoi tu è quella frase che, nella cultura popolare, ci permette di sognare e di poter fare.

Cremona Contemporanea/Art Week

Cremona, città d’arte e di tesori nascosti, dedica una settimana intera, dal 18 al 26 maggio, alle arti visive e performative. I visitatori hanno la possibilità di partecipare attivamente al dialogo messo in atto tra arte contemporanea e luoghi di grande fascino. 

Storie tra cielo e mare

Nell’ ambito delle attività del progetto “BLU: il colore della cuccagna” di Pesaro 2024 – Capitale Italiana della cultura Casa Sponge, soggetto attuatore, propone una mostra che parte dall’esperienza di quella che può essere considerata come la prima home gallery delle Marche e una delle prime realtà di questo tipo in Italia che ha deciso di lavorare come spazio indipendente.

Galleria Aperta ad Arezzo: tra emergenti e noti, la mostra Ponte di Ivano Troisi

Ad Arezzo è in corso un progetto che ha come scopo il coinvolgimento della cittadinanza attraverso la scoperta dell’arte contemporanea, raccontata da esponenti di diversa caratura e di diverso posizionamento sulla scena artistica nazionale ed internazionale.

Ticio Escobar. Arte come sistema di vita 

Professore, scrittore, critico d’arte, promotore culturale, direttore del Museo del Barro in Paraguay, Ticio Escobar è un personaggio poliedrico che, come vedremo, possiede il dono dell’ubiquità.

“Everything is Fine”, la mission digitale di Fabio Catapano a Genova

L’arte digitale a Genova, tra ottimismo verso le nuove tecnologie e consapevolezza nel loro utilizzo. È questa la mission di Fabio Catapano e dell’innovativo progetto Nexus, prodotto da Terrazza Colombo e ideato da Pietro Cattai ed Edoardo Rossi.

Ultimi articoli

placeholder

Bibbidi-BODY-dy-Boo, fa la performance tutto quel che vuoi tu

Era il 1950 quando uscì il film d’animazione della Disney, Cenerentola. Nella sua natura fantastica rimane impressa nella mente la scena in cui la Fata Madrina, con il suo fare e dire stravagante, trasforma magicamente il vestito sbrindellato di Cenerentola in un bellissimo abito da ballo, insieme ad altre trasformazioni, aiutandola a partecipare al ballo Reale. Bibbidi-Bobbidi-Boo, fa la magia quello che vuoi tu è quella frase che, nella cultura popolare, ci permette di sognare e di poter fare.

placeholder

Cremona Contemporanea/Art Week

Cremona, città d’arte e di tesori nascosti, dedica una settimana intera, dal 18 al 26 maggio, alle arti visive e performative. I visitatori hanno la possibilità di partecipare attivamente al dialogo messo in atto tra arte contemporanea e luoghi di grande fascino. 

placeholder

Storie tra cielo e mare

Nell’ ambito delle attività del progetto “BLU: il colore della cuccagna” di Pesaro 2024 – Capitale Italiana della cultura Casa Sponge, soggetto attuatore, propone una mostra che parte dall’esperienza di quella che può essere considerata come la prima home gallery delle Marche e una delle prime realtà di questo tipo in Italia che ha deciso di lavorare come spazio indipendente.

placeholder

Semiopolis & s/confinamento (III parte)

“Non vogliamo trovare nessuna dottrina definitiva della scrittura metropolitana, ma la logica dei concetti di realtà e di relazione sociale. E questa riesce a fare quello che, spesso a torto, ci si è aspettati da un modus operandi. Quando si spiegano ad un amico i nomi delle «tag» o dei «graph», non si tocca ancora il concetto di luminosità. Si tratta di un concetto che ha relazioni dissimili con le differenti performance del writing. A chi dunque volesse dire che non ci rendiamo conto, a proposito delle lettere in movimento, che i loro concetti sono così «sconfinati» e «slanguage», si dovrebbe rispondere che, appunto, Lui (la voce anonima quanto il writing) ha rivolto la propria attenzione all’analogia tra questi scarsi concetti, ma che le diversità risiedono nelle relazioni con altre carenti e marginali graffiature”. 

placeholder

Il giardino delle Vergini

Terzo e ultimo appuntamento con il racconto, a cura di Andrea Guastella, dell’antologica di Rosa Mundi Il giardino delle Vergini, conclusasi il 10 marzo scorso a Palermo presso Palazzo Branciforte: un allestimento scenografico dove oggetti d’uso quotidiano, come nel film di Sofia Coppola Il giardino delle vergini suicide, riacquistano, tra l’incanto delle Esperidi e il roseto del Canto dei Cantici, la “verginità” perduta.

placeholder

Saluti da… Giuseppe Raffaele

“Un appuntamento espositivo non è solo un’occasione per comunicare agli altri come si è evoluta la propria ricerca artistica o per fare il punto sul proprio lavoro, una mostra è prima di tutto la condivisione di un “viaggio”, la condivisione di un’esperienza”.

placeholder

Votiva

L’11 maggio 2024 è stato inaugurato, dal Comune di Parabita, in provincia di Lecce, il progetto che ha visto il borgo di Parabita trasformarsi in una collezione permanente di arte pubblica con sedici opere realizzate per l’occasione.

placeholder

Premio Margutta54

La galleria Antonacci Lapiccirella Fine Art di Roma annuncia l’istituzione del Premio giornalistico MARGUTTA54, con un riconoscimento per il primo classificato di 1.500 euro.