placeholder

BAJ. BajchezBaj

A Savona e Albissola, una mostra diffusa indaga le opere in ceramica di Enrico Baj a 100 anni dalla nascita. Dall’8 ottobre anche Palazzo Reale di Milano dedicherà le sue sale al maestro.

placeholder

Saluti da… Giuseppe Raffaele

“Un appuntamento espositivo non è solo un’occasione per comunicare agli altri come si è evoluta la propria ricerca artistica o per fare il punto sul proprio lavoro, una mostra è prima di tutto la condivisione di un “viaggio”, la condivisione di un’esperienza”.

placeholder

Pino Pinelli, uscire dal quadro

Si è spento nella sua casa il Maestro Pino Pinelli, nato a Catania nel 1938 ma milanese d’adozione fin dal 1963. Il ricordo della nostra Lisa Parra

placeholder

Oltre la grande soglia: Hsiao Chin

Il 1 marzo alla galleria il Ponte è stata inaugurata una sintetica retrospettiva dedicata a Hsiao Chin a cura di Andrea Alibrandi. Sono presenti sedici opere su tela e su carta e alcune acqueforti dal 1960 al 1997. All’inizio degli anni ’90 Vincenzo Alibrandi, fondatore della galleria e stampatore, aveva collaborato con l’artista per la realizzazione di alcune opere grafiche, che erano sfociate nel 1993 in una cartella di 16 acquetinte a colori dal titolo “Verso il giardino eterno” e nel 1998 in una mostra di opere su carta, corredata da un catalogo, con nei primi 60 esemplari un’acquatinta originale.

placeholder

Franca Maranò, riflessioni sulla Donna Senza Età

Franca Maranò (1920-2011), è stata inserita all’interno dell’elenco degli “artisti dimenticati”, abbandonata all’oblio per molti anni. Adesso viene riscoperta, grazie alla pioniera attività della Galleria Gracis di Milano, in collaborazione con la Galleria Richard Saltoun Roma-Londra, entrambe molto aperte a sfide di valorizzazione.

placeholder

Santiago Sierra, La Vorágine

All’interno degli spazi della Prometeo Gallery di Ida Pisani si può osservare la mostra personale di Santiago Sierra, classe 1966, intitolata La Vorágine, che comprende le ultime opere dell’artista partendo da due esplorazioni diverse ma complementari, Los Embarrados (2022) e The Maelström (2023).

placeholder

Hermann Nitsch, “Cathartic Aversion”

ABC-ARTE dal 26 maggio al 30 settembre ospita la mostra Hermann Nitsch, “Cathartic Aversion” nella sede Genovese, con una prossima appendice autonoma nella sede di Milano “ABC-ARTE ONE OF”. La mostra è stata resa possibile grazie alla collaborazione del Museo Hermann Nitsch di Napoli

placeholder

Transparency Changes, Leonardo Gambini

La Galleria Monopoli di Milano, ospita la mostra “Transparency Changes” ovvero “Variazioni di Trasparenza”, dell’artista Leonardo Gambini, a cura di Alberto Barranco di Valdivieso.

placeholder

Luo Qi & Giovanni Cerri – Memory of history

“Memory of History”, è un progetto espositivo biennale ideato dagli artisti Luo Qi, nato a Hangzhou nella provincia di Zhejiang nel 1960  e Giovanni Cerri, artista milanese classe 1969. Dopo aver inaugurato in Cina al Ningbo Art Museum nella provincia di Zehijang, adesso la mostra è visibile contemporaneamente al The Roof Art Museum, nello storico Liangzhu Cultural Center di Hangzhou dal 16 al 29 maggio 2023, e in Italia al Centro Culturale di Milano dal 25 maggio al 16 giugno 2023. I testi introduttivi in catalogo sono stati affidati a Martin A. Bradley e Andrea B. Del Guercio.

placeholder

Alberto Nacci: Frames 

ADI Design Museum di Milano ha inaugurato da pochi giorni la mostra di Alberto Nacci “FRAMES” che rimarrà aperta al pubblico sino al 3 giugno 2023. Tratta da una serie di venti cortometraggi musicali in bianco e nero dal titolo “Body&Sound”, realizzati da Nacci tra il 2014 e il 2022 e premiati in numerosi festival internazionali, “Frames” vuole restituire in venti fermi-immagine – uno per ogni docufilm – la profonda relazione mentale e corporea che esiste fra il musicista e il suo strumento.

placeholder

ONIRONAUTICA 2: Nello Taietti 

ONIRONAUTICA 2, è un progetto artistico multidisciplinare di Nello Taietti che mette insieme modalità espressive differenti tra arte performativa, musica e fotografia. In catalogo si trovano i testi critici di Roberto Mutti, Andrea Gardenghi e Paolo Cacciato. La mostra fotografica resta visibile dal 4 al 27 maggio 2023, presso la Fondazione Matalon di Milano.

placeholder

Somaini: Immaginare Scultura/ La Pittura (1950-1965)

La Fondazione Somaini ospita la mostra che segnala l’avvio della schedatura sistemica della pittura di Francesco Somaini, in vista della pubblicazione del relativo Catalogo ragionato riservato all’attività grafica, calcografica e fotografica, oltre che pittorica.

placeholder

Nanda Vigo, Alfabeto cosmogonico

Il Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona (Svizzera) ha aperto la stagione espositiva 2023 con la prima retrospettiva svizzera di Nanda Vigo. Viene ripercorso l’iter creativo dell’artista dalla fine degli anni Cinquanta agli anni Duemila, attraverso un percorso ragionato che comprende 40 opere. La curatela è affidata ad Alberto Fiz in collaborazione con Archivio Nanda Vigo.

placeholder

Milano ArtWeek

La Milano ArtWeek si presenta ricca di eventi, mostre, interventi e performance che animeranno la settimana dedicata all’arte moderna e contemporanea. Sono circa 80 gli appuntamenti diffusi in tutta la città dall’11 al 16 aprile, voluti dal Comune di Milano/Cultura, in collaborazione con Miart, che quest’anno coordina e promuove Milano ArtWeek.