placeholder

Forzare il paesaggio – Silvia Camporesi

In mostra alla z2o Sara Zanin Gallery troviamo un progetto intitolato Forzare il paesaggio, della fotografa forlitana Silvia Camporesi, curato da Angel Moya Garcia, tra le altre cose responsabile dal 2020 della programmazione culturale del Mattatoio romano.

placeholder

La città ideale. Mirandola

La Città Ideale. Mirandola: galleria a cielo aperto, a cura di Beatrice Audrito e Davide Sarchioni, è un progetto d’arte che si inserisce nella realtà urbana della città di Mirandola, seguendone la storia, ascoltandone la forma e il paesaggio fertile, la densità e l’aspetto dei palazzi, delle chiese, dei vicoli, delle strade.

placeholder

Zimoun 1944 dischi di metallo

1944 dischi di metallo compongono l’ultima installazione dell’artista e compositore svizzero Zimoun commissionata da Jaeger-LeCoultre nell’ambito della celebrazione The Sound Maker sull’arte del suono nell’orologeria.

placeholder

Lawrence Abu Hamdan e Till Megerle in mostra al Palazzo della Secessione

Il rinomato Palazzo della Secessione di Vienna ha inaugurato due nuove mostre. Presso il meraviglioso edificio simbolo della capitale austriaca si stanno infatti tenendo Lawrence Abu Hamdan. Green Coconuts and Other Inadmissible Evidence e Till Megerle. To be kind, aperte al pubblico l’8 dicembre e con termine previsto per il 7 febbraio 2021.

placeholder

Shepard Fairey – Obey

A partire da semplici manifesti che tappezzavano le città, Shepard Fairey è riuscito ad approdare sulla copertina del Time Magazine e all’interno di musei e gallerie d’arte.

placeholder

Michael Beutler – Keep beating below 65°

Nato nel 1976 a Oldenburg, Germania, formatosi alla School of Art di Glasgow, residente a Berlino, Michael Beutler torna alla Galleria PINKSUMMER di Genova, dopo la mostra Criss Cross Garage del 2017, con l’installazione Keep beating below 65°/Continua a sbattere sotto i 65°.

placeholder

Tirata a lucido

Demetrio Paparoni cura la personale dedicata a Turi Simeti alla DeP Art Gallery di Milano.
Un’antologica che si propone di dimostrare come, soprattutto nei periodi di incertezza, è necessario e salutare fare affidamento su rapporti duraturi ed emozioni rinnovate.

placeholder

Prospettive: Visioni nella città tra memoria e futuro. Andrea Abbatangelo e la ricostruzione del passato

Adiacenze e l’artista Andrea Abbatangelo presentano Prospettive, il primo progetto di Sistema Culturale Cittadino del Comune di Calderara di Reno (Bo) costituito dalla Casa della Cultura Italo Calvino, dal Teatro Spazio Reno e dalla Biblioteca Rinaldo Veronesi, realizzato in collaborazione con il Circolo Fotografico Calderarese.