placeholder

Francesco Arena Premio Pascali 2024

Un progetto impegnativo anche dal punto del budget, promosso dalla Fondazione Pascali col supporto della Regione Puglia per la XXVI Edizione del Premio Pino Pascali: assegnato quest’anno a Francesco Arena (Torre Santa Susanna, Brindisi, 1978) da una giuria formata da Giuseppe Teofilo, direttore artistico del Museo, dallo storico dell’arte Francesco Guzzetti e da Nicoletta Lambertucci, curatrice presso la Tate Modern di Londra, a cura di Bruna Roccasalva, direttrice artistica di Fondazione Furla.

placeholder

Votiva

Sedici opere in altrettante edicole votive dislocate lungo un percorso che attraversa il centro storico di Parabita, in provincia di Lecce, consegnano alla comunità una collezione permanente di arte pubblica di rilevante interesse seppur lontana dai grandi circuiti del contemporaneo.

placeholder

Francesco Arena | L’ordine del tempo

Per il ciclo Serate di arte e neuroscienze alla decima edizione la Fondazione per l’Arte e le Neuroscienze di Francesco Sticchi a Maglie, in provincia di Lecce, presenta una conferenza e…

placeholder

Votiva

L’11 maggio 2024 è stato inaugurato, dal Comune di Parabita, in provincia di Lecce, il progetto che ha visto il borgo di Parabita trasformarsi in una collezione permanente di arte pubblica con sedici opere realizzate per l’occasione.

placeholder

Neto Art Fest

L’8 e il 9 settembre, al Convento di Sant’Agostino di Rocca di Neto in provincia di Crotone la rassegna di film/documentari sull’arte contemporanea, degustazioni e talks Neto Art Fest a cura di Francesco Vaccaro

placeholder

Naturalis historia

Sabato 3 dicembre alle ore 11 presso la vetrina dello Studio Trisorio, in via Carlo Poerio 116, si inaugura la mostra Naturalis historia.Il corallo è il tema centrale del progetto espositivo e fa da trait d’union tra le opere di Francesco Arena, Marisa Albanese, Gregorio Botta, Elisabetta Di Maggio, Jan Fabre, Rebecca Horn, Alessandro Piangiamore.

placeholder

MAXXI L’AQUILA / Afterimage

Dal 2 luglio 2022 al 19 febbraio 2023, il MAXXI L’Aquila ospita “Afterimage” a cura di Bartolomeo Pietromarchi e Alessandro Rabottini, la grande collettiva che coinvolge le opere di ventisei artisti internazionali, dagli anni ’60 ad oggi, nei diversi linguaggi di pittura, fotografia, installazione, scultura, video e sperimentazione digitale. Alle opere provenienti dalla Collezione della Fondazione MAXXI si affiancano importanti prestiti, nuove commissioni e installazioni site-specific.

placeholder

Francesco Arena, Dieci minuti e un soffio

Anche quest’anno, in occasione di miart, LCA Studio legale, con la collaborazione di Antonini Milano, ARTE Generali e Apice, porta l’arte contemporanea nella splendida cornice di Palazzo Borromeo a Milano, presentando la personale “Dieci minuti e un soffio” di Francesco Arena, rappresentato da Galleria Raffaella Cortese. In mostra, una serie di dieci sculture di piccole dimensioni “Le dita delle mani” (2020-2022), collocate nello spazio espositivo all’interno del Palazzo, e una di grandi dimensioni “Blow Stone” (2018), situata su una piattaforma che si allunga nel cortile per 3 metri.

placeholder

Terza mostra: tre cose – Francesco Arena

Cose: bandiera, fotografia, trave; linee: diagonale, orizzontale, perpendicolare; luoghi: pavimento, parete, spazio sono alcune delle parole sulle quali si basa la terza mostra di Francesco Arena nelle tre sedi della…

placeholder

Segno 280

La copertina di Segno 280 è dedicata all’opera Extrême Orient (2017 libro, dimensioni ambientali, courtesy Studio Trisorio ph Francesco Squeglia) di Francesco Arena visibile presso STUDIO TRISORIO fino al 10 aprile 2021.

placeholder

Francesco Arena – 8 angoli

Allo Studio Trisorio di Napoli la personale di Francesco Arena 8 angoli.La mostra, pensata come un compendio del lavoro dell’artista, propone otto opere diverse per materiali e tematiche realizzate in…

placeholder

Il tempo in un cerchio. L’Anello di Francesco Arena al Parco del Colosseo

Anello di Francesco Arena è uno dei progetti vincitori della quinta edizione di Italian Council, concorso ideato dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le attività Culturali. Prima opera permanente che entra a far parte del patrimonio artistico del Colosseo, un Anello come simbolo di congiunzione quasi a suggellare, in uno spazio sacro all’uomo e alla storia, il legame tra arte contemporanea e archeologia.