Art Verona Digital Edition

Allo schermo dell’arte la prima italiana di ETTORE SPALLETTI il film di Alessandra Galletta

Allo schermo dell’arte Film Festival di Firenze la prima italiana di ETTORE SPALLETTI il film di Alessandra Galletta

Manca poco alla XII edizione de Lo schermo dell’arte Film Festival che, fino al prossimo 17 novembre, fra film, incontri e tavole rotonde, ritmerà la vita della città di Firenze, grazie anche e soprattutto alla presenza di artisti, registi, curatori, direttori di museo, produttori, distributori nazionali e internazionali professionisti del settore.

In programma una selezione di documentari e film d’artista con un importante approfondimento sulla produzione italiana. Al centro dei film il crescente interesse degli artisti verso i cambiamenti e le tematiche sociali, geo-politiche e ambientali che interessano il mondo contemporaneo.

In particolare si segnalano: la prima mondiale di Romanistan di Luca Vitone, progetto promosso dal Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, vincitore della IV edizione del bando Italian Council (2018) dove l’artista narra il suo viaggio in auto intrapreso tra maggio e luglio 2019 che ripercorrere a ritroso le tappe dell’immigrazione del popolo Rom già dal VIII secolo.  La prima italiana di That Which Is To Come Is Just A Promise del collettivo Flatform (2019), il film commissionato e prodotto da Frieze e Gucci Everybody in the Place: An Incomplete History of Britain 1984-1992 (2018) in cui Deller esplora l’eredità contemporanea della “Summer of Love”, raccontando la nascita del fenomeno culturale della musica house nel Regno Unito e mettendolo in relazione con i grandi cambiamenti sociali che hanno sconvolto il paese negli anni Ottanta.  The Bruce Lacey Experience, realizzato con Nicolas Abrahams nel 2012, ispirato alla figura dell’artista e performer inglese Bruce Lacey, inventore, pittore, scultore e regista d’avanguardia che ha collaborato con moltissime band musicali, tra cui i Beatles.

Infine si segnala tra i documentari, l’anteprima italiana di Ettore Spalletti di Alessandra Galletta (2018). Dopo il grave lutto che ha privato il mondo dell’arte contemporanea di una delle figure più influenti del panorama italiano e internazionale, Lo Schermo dell’Arte Film Festival sabato 16 novembre alle ore 17.30  presenterà al Cinema La Compagnia di Firenze, l’anteprima nazionale del film prodotto da Maddalena Bregani e Alessandra Galletta, casa di produzione LaGalla23. Un tributo al grande maestro e un’occasione unica per comprendere il senso profondo della sua opera, ascoltare le sue riflessioni sull’arte, visitare i luoghi che hanno ispirato il suo lavoro denso di spiritualità. Un testamento culturale e umano di un grande artista la cui opera è caratterizzata da dipinti e sculture dalle forme essenziali e dalla cromia delicata, quasi evanescente,  ma presenti con coerenza nello spazio e nel tempo.

Una conversazione con la regista Alessandra Galletta su “Ettore Spalletti” il documentario sulla vita privata e professionale dell’artista è pubblicata sul n.274 di Rivista Segno di cui un estratto su segnonline al seguente link.