placeholder

Runo Lagomarsino | Nobody Forgets Nothing

Paula piange, perché i gabbiani sono scappati tutti via. La mamma la prende in braccio. È uno sforzo, la pancia le comincia a pesare, è incinta, anche se questo non…

placeholder

Ali Kazma – A House of Ink

Dal 28 settembre al 4 novembre 2023, Francesca Minini, presenta Ali Kazma A House of Ink nel suo spazio di via Massimiano 25 a Milano

placeholder

Alice Ronchi, With a rose in your teeth

Tenerezza, cura, delicatezza, la necessità dello scambio emotivo con gli altri e con sé stessi, sono i temi intorno ai quali si sviluppa il nuovo progetto espositivo di Alice Ronchi (Ponte dell’Olio, 1989), dal titolo “With a rose in your teeth”, in mostra alla galleria Francesca Minini di Milano fino al prossimo 27 luglio 2022.

placeholder

Carla Accardi. Scrivere con il colore

Si intitola “Scrivere con il colore” la personale che la galleria Francesca Minini dedica a Carla Accardi (Trapani, 1924 – Roma, 2014), una delle voci più originali del secondo dopoguerra, fra i massimi esponenti dell’astrattismo italiano. La mostra, curata da Lorenzo Benedetti e realizzata in collaborazione con l’Archivio Accardi Sanfilippo, propone un livello di lettura ulteriore del lavoro di questa artista così innovativa e di rilievo nel panorama dell’arte contemporanea, indagando l’intimo rapporto tra i suoi dipinti e la poesia.

placeholder

Andrà tutto bene | Riccardo Previdi

Andrà tutto bene scrive Nonna Angela, che ha 100 anni e che di cambi e ricambi storici ne ha vissuti parecchi. La grafia immortalata nel neon che dà il titolo alla mostra,…

placeholder

voler leggere la schiuma | Armando Andrade Tudela e Daniel Steegmann Mangrané

Si intitola voler leggere la schiuma la bipersonale che la galleria Francesca Minini dedica ad Armando Andrade Tudela e Daniel Steegmann Mangrané, inaugurando la nuova stagione espositiva con un’importante riflessione sul tema delle forme e della loro fluidità. Forme dallo statuto incerto di cui percepiamo la trama ma la cui realtà, a dire il vero, ci sfugge. Gli artisti infatti, stimolati dal contesto dentro il quale sono chiamati a intervenire, non si accontentano di formule e categorie esistenti ma intendono individuare nuovi percorsi, nuove vie aperte alla sperimentazione.

placeholder

Milan Gallery Community

Dal 1° luglio al 1° agosto Artsy, il portale delle fiere d’arte contemporanea online, mette in mostra Milan Gallery Community. 17 tra le migliori gallerie di Milano, con la presentazione di 29 artisti affermati da tutto il mondo.