placeholder

Guttuso come Warhol visse di scandali

Quando l’incanto è sinonimo di scandalo: “Il bosco d’amore” di Guttuso (olio su tela cm 300 x 410,5) del 1984, venduto all’incanto per 80.000 euro, vale almeno 2 – 300.000 euro.

placeholder

Guttuso: quel sogno fatto in Sicilia

Van Gogh lo chiamavano “Il pazzo”, ma pazzi erano pure Picasso e Dalì. Infatti, non si può essere geni senza essere pazzi. Chissà se Guttuso senza il soffocamento di Togliatti, sarebbe stato pure uno di loro?

placeholder

Renato Guttuso: “mi sento un fesso qualunque”

Se non si comprende bene la differenza tra pittore e artista, ogni dibattito sull’arte sarà vano: pittore vuol dire parlare una lingua comune = “sentirsi un fesso qualunque”, mentre artista vuol dire parlare una lingua nuova = “dare la sveglia al mondo”.

placeholder

Il corpo non mente

Body positivity, body shaming, bellezza e nudo nella storia dell’arte sono solo alcuni dei contenuti della mostra collettiva “Il corpo non mente. L’anima oltre il corpo nella pittura moderna”, che…

placeholder

La Vucciria di Renato Guttuso | Steri Palermo

Da sabato 5 giugno riapre lo Steri: le carceri della Santa Inquisizione, il soffitto trecentesco della Sala dei Baroni. Ritorna la Vucciria di Renato Guttuso, al centro di un nuovo…