placeholder

Officina Malanotte

Il risultato della residenza sarà presentato al pubblico in una mostra dall’8 giugno al 7 luglio (vernissage venerdì 7 giugno alle ore 18.30)

placeholder

Le diable au corps

Riprende l’attività espositiva di BonelliLAB a Canneto sull’Oglio, con la grande collettiva dal titolo “Le diable au corps”, a cura di Daniele Capra e Massimo Mattioli.

placeholder

Ivan Grubanov. I Hate You

Il Salon del Museo della Città di Belgrado è lieto di presentare la personale di Ivan Grubanov I Hate You. La mostra, curata da Daniele Capra e realizzata con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura,…

placeholder

Officina Malanotte

La tenuta Bonotto Delle Tezze presenta la mostra conclusiva di Officina Malanotte che raccoglie i frutti della ricerca condotta da Jingge Dong, Laura Pugno, Aleksander Velišček e Lucia Veronesi nel corso della residenza ospitata negli spazi dell’azienda vinicola. La mostra…

placeholder

Lorenzo Aceto | alba adriatica

Spazio Sei è lieto di presentare la personale di Lorenzo Aceto alba adriatica. La mostra – corredata da un testo di Daniele Capra – raccoglie una dozzina di opere realizzate…

placeholder

Huir del destino di Eliel David Pérez Martínez

Wizard Gallery è lieta di presentare la personale di Eliel David Pérez Martínez Huir del destino, a cura di Daniele Capra. La mostra raccoglie una dozzina di opere del giovane artista messicano, su tela e di natura installativa, che nascono da una riflessione su tutti coloro che sono costretti a scappare dal contesto nel quale hanno vissuto alla ricerca della libertà, del lavoro o di una condizione di vita dignitosa. Donne e uomini in fuga, in maniera simile a una preda che, sotto gli occhi del cacciatore, cerca disperatamente di sfuggire a un destino che appare segnato.

placeholder

Slaven Tolj | Craquelure. Pavo and me

La mostra a cura di Daniele Capra e la presenza di Slaven Tolj a Bologna lo scorso febbraio, hanno lasciato una eco che, mesi dopo, ancora riecheggia e pone la riflessione dell’artista in uno spaccato sempre più attuale, in un dramma collettivo irrisolto dalla Storia.

placeholder

Officina Malanotte. La pittura che rigenera

Officina Malanotte è un nuovo spazio post-industriale in grado di generare cultura. È un’ex officina meccanica, di proprietà della tenuta Bonotto delle Tezze, situata nel comune di Vazzola, nel trevigiano. Di recente ha ospitato cinque tra i più significativi artisti del nostro paese che praticano la pittura come Thomas Braida, Beatrice Meoni, Nazzarena Poli Maramotti, Chris Rocchegiani e Alessandro Roma, invitati in una residenza finalizzata a lavorare (insieme) sul valore (presente) del luogo, mediando e raccontando, il mondo rurale e post-industriale del Veneto di campagna.

placeholder

FUORI DAL VASO

L’agenzia creativa Vulcano presenta un nuovo format di dialogo e inclusione dei linguaggi della contemporaneità e dei giovani talenti creativi all’interno del contesto di lavoro, che darà vita a un…