SOSARTE.NET: un sostegno all’arte, agli artisti e ai suoi appassionati

Un nuovo sito per dare visibilità ai giovani artisti e invitare appassionati e collezionisti ad osservare la produzione dei talenti in cerca di mercato.

Nato con l’obiettivo di tutelare e promuovere l’arte contemporanea, SOSARTE.NET è un progetto online promosso dall’associazione nazionale Aps dei consumatori SoS Utenti, e dalla società lussemburghese Oneness One Sarl investitrice sui talenti in Europa. Tale tematica per la prima volta compare tra le proposte di un’associazione di consumatori da anni impegnata per l’individuazione, protezione e promozione di questi giovani. 

Incipit del progetto e del suo invito a osservare l’intera produzione di un artista, e non solo una sua singola opera, fu il Premio SOS ARTE presentato nel 2010. Mentre al momento, e da oltre un anno, Sos Arte lavora per catalogare gli artisti (emergenti, giovani e indipendenti) e loro opere non accessibili o non ancora approdate sul mercato sollevando quanto lanciato dal loro “Sos Utenti” sin dal 2005 ovvero quell’urgente bisogno di chiarezza in materia di Economia e tutela dei Diritti nel settore artistico, ambientale e della sanità. Siamo tutti coscienti che il processo di riduzione dell’attenzione verso questo ambito, ritenuto “non necessario”, si è accelerato per via dell’emergenza Covid-19 causando un nuovo collasso in un sistema già fragile e colmo di regole spesso disattese. La loro missione è, quindi, supportare tutti gli artisti che desiderano avere maggiore visibilità offrendo loro uno spazio virtuale in cui proporre le proprie opere, concorrendo nel contempo a creare un’alternativa piazza economica dell’arte rispetto a quella tradizionale.

La selezione degli artisti è a cura della direzione artistica del progetto che al momento propone tre creativi italiani (Emanuela Barbi, Claudio Di Carlo e Alessandro Gabini) che misurano il loro sguardo fuori dai confini fisici della pandemia svelando impegno e determinazione nell’uscire dai limiti del ritiro obbligato. I tre artisti concorrono a gettare le basi per un nuovo modello trasformativo, attraverso l’artificio del virtuale, oltrepassando la frizione dei linguaggi, le frontiere e gli spazi ridotti che obbligano tutti a misure contenute di socializzazione e di scambio. Lo sforzo è verso la nascita, dunque, di una nuova Considerazione dell’Arte.

Entrando in questo sito web l’utente può accedere comodamente da casa propria in uno spazio virtuale per osservare, con lo scopo di acquistare, le opere o la produzione di progetti esclusivi di artisti selezionati nel panorama italiano ed europeo. Un’opportunità in primis per gli artisti in quanto si formalizza nella proposta di opere uniche e/o a bassa tiratura, come se si trattasse di pezzi unici, presentando produzioni sul mercato con una visibilità unitaria e globale ovvero 24 ore al giorno per 7 giorni a settimana. Un’occasione che diventa unica anche per i collezionisti e appassionati dell’arte poiché potranno acquistare opere esclusive a prezzi competitivi.

SOS ARTE è aperto a tutti gli artisti che impiegano varie tecniche artistiche – scultura, pittura, fotografia, video, net-art, realtà virtuale, intelligenza artificiale – grazie ad una semplice candidatura sul sito sopra menzionato.

SOS ARTE

Sito : www.sosarte.net

Mail: contact@sosarte.net
Tel: 800 090 327

CANALI SOCIAL

FB: @sosarte.net       

IG: @sosarte2021

UFFICIO STAMPA SOS ARTE

RPPRESS RUSSO//PAIATO PRESS

Contatti: Marcella Russo//Maria Letizia Paiato

Tel: 0039 349 3999037//0039 348 3556821

Mail: press@rp-press.it

Sito: www.rp-press.it

Pagina FB: @russopaiatopress

Maila Buglioni

Storico dell’arte e curatore. Dopo la Laurea Specialistica in Storia dell’arte Contemporanea presso Università La Sapienza di Roma frequenta lo stage di Operatrice Didattica presso il Servizio Educativo del MAXXI. Ha collaborato con Barbara Martusciello all’interno dei Book Corner Arti promossi da Art A Part of Cult(ure); a MEMORIE URBANE Street Art Festival a Gaeta e Terracina nel 2013 e con il progetto Galleria Cinica, Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi (PG). Ha fatto parte del collettivo curatoriale ARTNOISE e del relativo web-magazine. Ha collaborato con varie riviste specializzate del settore artistico. È ideatrice e curatrice del progetto espositivo APPIA ANTICA ART PROJECT. È Capo Redattore di Segnonline, coordinando l'attività dei collaboratori per la stesura e l’organizzazione degli articoli, oltre che referente per la selezione delle news, delle inaugurazioni e degli eventi d’arte. Mail maila@segnonline.it; maila@rivistasegno.eu