CINGUETTII

Si è appena conclusa la residenza CINGUETTII, a cura di Carlo Di Meo, che vede coinvolti cinque giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti di Roma invitati per risiedere nel borgo laziale di Maranola.

Leonardo Ciotti (2000), Gennaro De Luca (2001), Simone Nardini (2002), Danilo Xhema (2002), Gahel Zesi (2001), questi i nomi degli artisti che vi hanno partecipato e che sono stati invitati a prendere parte all’esperienza formativa sull’installazione contemporanea nel borgo di Maranola (Formia) col fine di entrare in relazione con il luogo e realizzare ognuno un proprio intervento artistico all’interno di alcuni edifici storici.

All’esperienza, conclusa il 28 agosto, è seguita l’inaugurazione di una mostra diffusa composta dalle cinque installazioni, in cinque diverse “stanze”, prodotte dai giovani artisti durante la residenza.
L’idea di fondo è: attivare un processo di sperimentazione e produzione artistica che sia frutto di un lavoro di formazione e confronto con l’artista Carlo De Meo (Maranola, 1966) e con il luogo, come riferimento e pratica da interiorizzare e far propria. Infatti, durante il periodo di residenza, numerosi sono state occasioni di wrkshop e di didattica esperienziale.

Cinguettii è un progetto che nasce grazie alla collaborazione ed il sostegno dell’Associazione Maranola Nostra, di Seminaria Sogninterra e della Fondazione Volume! di Roma. Idea fondante dell’iniziativa è “l’esigenza di ripensare, attualizzandola, la didattica dell’arte e di aprirla all’esperienza diretta in un intreccio concettuale che mette in relazione materia, forma e narrazione dell’Opera in rapporto con lo spazio e l’ambiente che l’accoglie, un’esperienza immersiva nella pratica installativa dell’arte visiva contemporanea.
CI Presero e CI Portarono via tra i CIPressi.”

La mostra è aperta tutti i pomeriggi fino al 4 settembre 2022 (ore 17:00 – 21:00) e si dipana su un percorso di cantine e bassi collocati all’interno del centro storico di Maranola.

Titolo: CINGUETTII
Artisti: Leonardo Ciotti, Gennaro De Luca, Simone Nardini, Danilo Xhema, Gahel Zesi.
Cura: Carlo De Meo

Mostra: 28 agosto – 4 settembre 2022, ore 17:00 – 21:00.
CHIACCHIERE D’ARTISTA con Carlo De Meo: 25, 26 e 27 agosto dalle 18:00 circa, per un’oretta, presso la sala Comunale degli Emigranti, Maranola.
Finissage: 3 settembre 2022, Dj set a cura di Sidereus dalle ore 20:00 e degustazione di vini a cura della cantina Telaro.

Info _
IG – https://www.instagram.com/cinguettii_2022/
FB – https://www.facebook.com/PresepeViventeMaranola/
mail – maranolanostra@yahoo.it


Maila Buglioni

Storico dell’arte e curatore. Dopo la Laurea Specialistica in Storia dell’arte Contemporanea presso Università La Sapienza di Roma frequenta lo stage di Operatrice Didattica presso il Servizio Educativo del MAXXI. Ha collaborato con Barbara Martusciello all’interno dei Book Corner Arti promossi da Art A Part of Cult(ure); a MEMORIE URBANE Street Art Festival a Gaeta e Terracina nel 2013 e con il progetto Galleria Cinica, Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi (PG). Ha fatto parte del collettivo curatoriale ARTNOISE e del relativo web-magazine. Ha collaborato con varie riviste specializzate del settore artistico. È ideatrice e curatrice del progetto espositivo APPIA ANTICA ART PROJECT. È Capo Redattore di Segnonline, coordinando l'attività dei collaboratori per la stesura e l’organizzazione degli articoli, oltre che referente per la selezione delle news, delle inaugurazioni e degli eventi d’arte. Mail maila@segnonline.it; maila@rivistasegno.eu