Art Verona Digital Edition
Open call Premio Termoli

Open Call Premio Termoli

La Fondazione MACTE è lieta di annunciare che la deadline per partecipare all’Open Call per la 62ma edizione del Premio Termoli–Sezione Architettura e Design è stata posticipata: le candidature potranno essere inviate fino al 16 dicembre 2020.

La Fondazione MACTE annuncia l’Open Call per la 62ma edizione del Premio Termoli–Sezione Architettura e Design, le candidature potranno essere inviate fino al 26 novembre 16 dicembre 2020.

Uno dei più longevi premi d’arte in Italia si rinnova con una nuova sezione dedicata all’Architettura e al Design.

Inaugurato nel 1955, il Premio Termoli è tra i più longevi del panorama artistico italiano e dalle edizioni che si sono susseguite negli anni si è creata una ricca collezione di opere d’arte ora affidata alla Fondazione MACTE.

Nel 2020 la storia del Premio Termoli si rinnova con la creazione di una nuova sezione dedicata all’Architettura e al Design che si articola nella ricerca di un progetto di committenza, inscrivendosi in una tradizione italiana volta alla ricerca e all’adozione di nuovi approcci artistici ed architettonici.

La 62ma edizione del Premio Termoli è curata da Laura Cherubini e assegnerà due premi in denaro: uno al/la vincitore/trice della Sezione Arti Visive e uno per la Sezione Architettura e Design. Il processo di selezione si articolerà per quanto riguarda la sezione Arti Visive in un comitato curatoriale che procederà all’invito diretto di artisti, mentre per la sezione Architettura e Design, sollecitiamo qui le candidature digitali di architetti, designer e artisti internazionali nel periodo che va dal 9 ottobre al 26 novembre 2020.

Il tema del concorso per la Sezione Architettura e Design è la progettazione di una pensilina per la sosta degli autobus urbani per la città di Termoli che abbia caratteristiche di innovazione e che sia tecnologicamente avanzata ed eco-sostenibile. Per consultare le regole del bando si prega di scaricare il regolamento e gli allegati in calce.

Una giuria qualificata composta da Laura Cherubini, curatore della 62ma edizione del Premio Termoli; Domitilla Dardi, Curatore per il Design, MAXXI; Angela Rui, critica e curatrice del design; Andrea Viliani; Curatore CRRI-Centro di Ricerca Castello di Rivoli e di Pompeii Commitment. Materie archeologiche e Paolo De Matteis Larivera, Presidente della Fondazione MACTE selezioneranno i progetti finalisti presentati in una mostra presso il Museo MACTE dal 15 dicembre 2020 al 14 febbraio 2021.

Il progetto vincitore delle 62ma edizione del Premio Termoli–Sezione Architettura e Design, oltre a un premio in denaro conferito alla proposta ritenuta migliore dalla giuria, verrà inoltre affidato al Comune di Termoli per essere incluso nei futuri piani di riqualificazione urbana. Oltre alla giuria di esperti, ci sarà una menzione speciale per il progetto che riceverà il maggior numero di consensi da parte dei visitatori, annunciata nell’ultimo giorno della mostra.

Il bando e gli allegati sono disponibili e scaricabili nella sezione Premio Termoli del sito https://www.fondazionemacte.com

Le candidature si raccolgono solo in forma digitale e non oltre il 26 novembre alle ore 12.00 (CET) all’indirizzo premiotermoli@fondazionemacte.com, al quale si può scrivere anche per ottenere informazioni.