placeholder

VDA Award, l’innovazione aziendale sostiene l’arte digitale 

Nel 2021 la vendita plurimilionaria di un’opera di Beeple da Christie’s aveva dato l’impulso a una rivoluzione artistica che trovava la sua mera espressione nei mezzi digitali. È un fenomeno, quello dell’arte digitale, che pone le sue radici già nella metà del ventesimo secolo, ma che grazie all’exploit degli ultimi mesi sta occupando una posizione di rilievo in tutto il mondo, sia come protagonista di eventi ad hoc che come figurazione speciale all’interno di progetti legati all’arte contemporanea tradizionale.