Elizabeth Peyton, Volodymyr Zelenskyy, March 2022 Colored pencil and pastel on paper 21,3 x 15,2 cm ( 8.4 x 6 inch) Image: Tom Powel Imaging © Elizabeth Peyton

PARIS GALLERY WEEKEND 2022 | MAY 19 – 22, 2022

Si è appena conclusa la Paris Gallery Weekend, rassegna che ha visto la partecipazione di 106 gallerie e che dal 2014 è leader incontrastata tra le fiere artistiche primaverili.

Gallerie, collezionisti e appassionati d’arte si sono ritrovati nella capitale francese in un’edizione che ha visto la partecipazione di meno gallerie rispetto a quella del 2021 ma che ha rappresentato la definitiva ripartenza del mondo dell’arte e del collezionismo europeo dopo due anni particolarmente turbolenti.

In questa nona edizione ci sono state 141 tra mostre personali e collettive, e 325 artisti hanno avuto l’opportunità di esporre le proprie opere. Le 106 gallerie partecipanti sono state selezionate tra Parigi e l’area metropolitana della capitale: alcune di esse hanno offerto ai visitatori l’occasione di prendere parte a interessanti tour all’interno del loro spazio, per permettere loro di ammirare la ricchezza della scena artistica parigina in una quattro giorni intensa e florida dal punto di vista dell’offerta culturale. La Paris Gallery Weekend ha inoltre pensato ad un importante programma VIP, con inaugurazioni di mostre e firmacopie di nuovi volumi artistici, oltre a incontri ravvicinati con artisti e professionisti dell’arte.

Diversi artisti riconosciuti a livello internazionale hanno esposto le proprie opere nel corso della quattro giorni parigina: Lucas Arruda (David Zwirner), Carroll Dunham (Galerie Max Hetzler), Shirley Jaffe (Galerie Nathalie Obadia, Paris/Brussels), Jacqueline de Jong (Galerie Allen), Todd Hido (Galerie Les filles du calvaire), Le Corbusier (Galerie Zlotowski), Martin Kippenberger (Skarstedt Gallery), Vera Molnár (Galerie Berthet Aittouarès), Jaume Plensa (Galerie Lelong & Co.) e Robert Wilson (Ketabi Projects). Paris Gallery Weekend è stata un’occasione per scoprire i nuovi spazi delle gallerie che hanno recentemente aperto le proprie sedi a Parigi, come la Dvir Gallery (Tel Aviv), Galerie C (Neuchâtel), Mariane Ibrahim Gallery (Seattle, Chicago) e Skarstedt (New York).