OPEN CALL: FESTIVAL DEL TEMPO 2024 – V edizione

Fino al 22 marzo 2024 è aperta la call per artisti di corti e video per partecipare al prossimo Festival del Tempo che avrà due tappe: Roma e Genova.

Torna, per il quinto anno consecutivo, il Festival del Tempo, concorso internazionale di corti e video, che avrà luogo a Roma dal 6 al 12 maggio (Monterotondo, Mentana e Fonte Nuova) e a Genova dal 22 al 26 maggio, nell’ambito della Genova BeDesign Week.

Promossa dall’Associazione culturale blowart, da Iskra Cooperativa sociale onlus, Dide Distretto del DesignUniversità Popolare EretinaCreate Book e Librinfestival, insieme a APS Arcobaleno Centro sociale anziani e la SIPRe Roma – Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione, con il patrocinio di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto ONLUS, il Festival del Tempo indice un Concorso Internazionale per corti e/o video che saranno proiettati durante le due tappe del Festival (Roma e Genova).

Il concorso ha l’obiettivo di selezionare n. 10 video e/o corti che saranno valutati da una Giuria specializzata e si inserisce all’interno di una molteplicità di iniziative che costruiranno il Festival 2024 tra i tre comuni del Lazio e la tappa genovese.

La partecipazione al bando è gratuita ed aperta ai cittadini e alle cittadine residenti in Italia o all’estero, a partire dal 18° anno di età, senza limiti di nazionalità, sesso, etnia o religione. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata al 22 marzo 2024.Ai 10 selezionati sono garantiti: proiezione dei video e/o corti nelle due tappe del Festival a Roma (Monterotondo – Mentana – Fonte Nuova) e a Genova nell’ambito della Genova Be Design, la diffusione dei risultati del concorso all’interno della comunicazione del Festival, la pubblicazione delle opere sul sito web del Festival, sui social e su riviste arte e cultura, la pubblicazione su catalogo ebook. La Giuria sarà nominata a breve e comunicata sul sito del Festival.

Il tema del concorso è: Il Tempo della Metamorfosi.

Il tempo delle metamorfosi è un tempo del presente, il tempo di oggi, di un io che è fatto delle sostanze del passato e conserva le memorie possibili, e che si dirige altrove, in quello stesso luogo che ci ha permesso di essere qui, ora, figli e figlie della carne e del sangue, mutazioni di uno sguardo già aperto sul mondo (cit. dice ancora Emanuele Coccia). Pur provenendo da strati di passati e memorie, ognuno di noi è costretto a diventare altro: il destino di una storia che si ripete mai uguale ripercorrendo gli stessi desideri e gli stessi impeti dell’anima. Di fronte ed in mezzo agli eventi epocali che stiamo vivendo in questi ultimi anni, è necessario, dunque, comprendere quanto i tempi delle metamorfosi siano davvero i tempi del presente che ognuno di noi può realizzare e come l’arte possa essere lo strumento di un diverso sistema di relazioni tra culture, tra generazioni, tra piccole e grandi collettività. È urgente attuare un tempo nuovo, che sia la metamorfosi di quello che è stato, per costruire comunità solidali che hanno comune l’obiettivo del bene reciproco, della coesione territoriale, della crescita sociale e spirituale.

Il Festival del Tempo è il primo evento in Italia dedicato a disvelare attraverso l’arte e la cultura una riflessione sulla natura del Tempo e sulla sua percezione: è un’azione transdisciplinare dove lo scambio e il confronto tra partecipanti e pubblico aiutano a superare le frontiere della conoscenza individuale.

Le prime quattro edizioni del Festival (2020-2023) sono state realizzate a Latina (Sermoneta) e a Genova, raggiungendo una forte adesione di pubblico e attenzione dei mass-media. La quinta edizione si articolerà in due tappe. La prima tappa del Festival si svolgerà a Roma dal 6 al 12 maggio (Monterotondo, Mentana e Fonte Nuova): tra le diverse iniziative anche un Concorso rivolto alle Scuole primarie e secondarie del Distretto, un Concorso per progetti artistici che sarà presto pubblicato, oltre a seminari, proiezioni di film, presentazioni di libri e performance. 

La seconda tappa del festival si svolgerà a Genova dal 22 al 26 maggio, nell’ambito della prestigiosa manifestazione, unica e straordinaria, ‘Genova BeDesign Week, promossa da Dide Distretto del Design, impegnata a rilanciare piazze e palazzi storici di grande fascino e bellezza. 

Il Festival del Tempo lavora sugli obiettivi ONU dell’Agenda 2030, innescando in ogni territorio progetti di rigenerazione mediante una rete diffusa e capillare, esprimendo e diffondendo le buone pratiche promosse dalle organizzazioni internazionali per un mondo più etico e sostenibile

INFO

FESTIVAL DEL TEMPO 2024
OPEN CALL
Concorso Internazionale Corti e Video

Scadenza candidature 22 marzo 2024

Segreteria Festival
info@festivaldeltempo.it – +39.3494945612 – www.festivaldeltempo.it

Contatti
Roberta Melasecca

roberta.melasecca@gmail.com
info@festivaldeltempo.it – tel. + 39 3494945612
www.festivaldeltempo.it

Alessia Fedeli
cedaf.elianto2016@gmail.com – tel. 339 153 1422
https://iskra.coop 

Genova Design Week
Associazione Distretto del Design APS

Via Chiabrera, 33 R – Genova
Tel.: +39 0102367619
segreteria@didegenova.it
https://www.didegenova.it