Il Palazzo delle Esposizioni a Roma. Courtesy Azienda Speciale Palaexpo

Marco Delogu è il nuovo Presidente del CdA dell’Azienda Speciale Palaexpo

La giunta capitolina ha appena nominato, tramite ordinanza del sindaco Gualtieri, il nuovo direttivo che da oggi guiderà il CdA dell’Azienda Speciale PalaExpo.

Il nuovo Presidente del Consiglio d’Amministrazione dell’Azienda Speciale PALAEXPO è Marco Delogu, i quattro Consiglieri sono, Ivana Della Portella, Mino Dinoi, Francesca Barbi Marinetti e Manuela Veronelli.

I componenti del Consiglio di Amministrazione durano in carica per il periodo corrispondente al mandato del Sindaco e il loro incarico viene svolto a titolo onorifico.

I nuovi vertici ringraziano per il lavoro svolto i componenti del CdA uscente nelle persone del Presidente Cesare Maria Pietroiusti, la Vicepresidente Clara Tosi Pamphili, i Consiglieri Maria Francesca Guida, Fernando Ferroni e Duilio Giammaria.

L’Azienda Speciale Palaexpo è un ente strumentale della città di Roma. Si propone come uno dei più importanti organizzatori di Arte e Cultura in Italia e gestisce il Palazzo delle Esposizioni, il MACRO, il Mattatoio e il Museo delle Periferie per conto di Roma Capitale. 

“Vorrei ascoltare la città, riportarla all’interno della scena contemporanea internazionale. Lavorare per diffondere l’idea che il museo sia uno spazio di aggregazione, in cui la pluralità di linguaggi, competenze, interessi possano fondersi, dando voce agli artisti, e a molte comunità. Vorrei che questi spazi siano effettivamente percepiti come pubblici e dunque come luoghi in cui poter imparare, incontrare nuove persone, scambiarsi idee, dibattere. Infine, auspico di vedere la stessa diversità e molteplicità che incontro in Città all’interno degli spazi del Palaexpo”, dichiara il Presidente Marco Delogu.

Maila Buglioni

Storico dell’arte e curatore. Dopo la Laurea Specialistica in Storia dell’arte Contemporanea presso Università La Sapienza di Roma frequenta lo stage di Operatrice Didattica presso il Servizio Educativo del MAXXI. Ha collaborato con Barbara Martusciello all’interno dei Book Corner Arti promossi da Art A Part of Cult(ure); a MEMORIE URBANE Street Art Festival a Gaeta e Terracina nel 2013 e con il progetto Galleria Cinica, Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi (PG). Ha fatto parte del collettivo curatoriale ARTNOISE e del relativo web-magazine. Ha collaborato con varie riviste specializzate del settore artistico. È ideatrice e curatrice del progetto espositivo APPIA ANTICA ART PROJECT. È Capo Redattore di Segnonline, coordinando l'attività dei collaboratori per la stesura e l’organizzazione degli articoli, oltre che referente per la selezione delle news, delle inaugurazioni e degli eventi d’arte. Mail maila@segnonline.it; maila@rivistasegno.eu