Luogo

E3 Arte Contemporanea
Via Trieste, 30 - Brescia

Data

Mag 11 2024 - Lug 18 2024
Evento passato

Etichette

Mostra

Claudio Orlandi | Fragili equilibri

La galleria E3 Arte Contemporanea presenta la prossima mostra personale di Claudio Orlandi, la mostra, intitolata Fragili equilibri, sarà composta da 30 opere fotografiche dei ghiacciai del Presena, dello Stelvio, del Rodano, della Diavolezza, dello Zugspitze, Rhonegletscher e dello Stubai.
Il racconto visivo di Claudio Orlandi, è meditato, intriso di poesia, l’interpretazione artistica di ogni suo scatto dona un’ esperienza sensoriale di grande impatto emotivo.
In diversi anni Claudio Orlandi coglie immagini del paesaggio archetipo dei ghiacciai che in estate sono protetti da coperture termiche, indispensabili per prevenire parte dei danni della crisi climatica.
Il solo show dal 11 maggio sarà visitabile fino al 18 luglio.
La sua ricerca può a ragione considerarsi come una parziale ma emblematica mappatura della vastità ed eterogeneità del territorio naturale montano, variegato nella mescolanza materica, nel colore, nella geometria e composizione e un’investigazione personale relativa ai cambiamenti climatici che stanno
trasformando e rendendo più fragile ambiente e paesaggio. Il carattere di questo ampio lavoro non è però documentativo, rifugge il tono narrativo e didascalico ma è afferente ad ambiti simbolici e al linguaggio dell’arte: non a caso, confonde la percezione comune, lasciando eloquenti solo alcuni indizi della rappresentazione.
Così, si possono ammirare superfici che paiono accattivanti astrazioni, silenti composizioni senza tempo, tra pendenze impressionanti ed assesti transitori, e soprattutto panneggi marmorei di estrema drammaticità emotiva che sembrano grandi installazioni, materia viva, come restituzioni di volumetrie scultoree.
Quello che di fronte a queste fotografie emerge però più di tutto, è la magnificenza di un paesaggio che, pur se sfregiato, in bilico, mantiene intatta la sua bellezza, la sua memoria primigenia e quel valore universale e quasi cosmico inesplicabile ma chiaro anche sotto sacelli teli geotessili e che solo le immagini e l’arte possono mostrare.
Claudio Orlandi nasce a Roma, dove vive e lavora, viaggiando, da oltre quindici anni, per raggiungere in Italia e all’estero i paesaggi da fotografare, con attenzione alla modificazione della morfologia dei territori e dell’integrità degli ecosistemi e in particolare dei ghiacciai.
(dal testo di Barbara Martusciello)


Claudio Orlandi
Fragili equilibri
Dall’11 maggio al 18 luglio 2024
E3 Arte Contemporanea | via Trieste 30 – Brescia