UNDER GLASS 21 Uncontaminated Narratives

Altro contenitore culturale che risponde attivamente alla proposta del MIBACT #IORESTOACASA è Palazzo Lucarini che propone UNDER GLASS. 21 Uncontaminated narratives a cura di Maurizio Coccia ovvero ogni giorno, fino al 3 aprile, sarà presentata la personale di un artista sui canali web del museo con l’obiettivo di creare un opening virtuale che prenderà vita sempre alle h19.

Questo recita il comunicato stampa di Palazzo Lucarini: “La situazione attuale, a livello planetario, è tristemente nota. Inutile, quindi, dilungarsi in lugubri riflessioni sulla solitudine, l’alienazione, la coercizione, la forzata immobilità di tutti. Ognuno è costretto a reagire come può. Palazzo Lucarini Contemporary lo fa con un progetto di resistenza artistica domestica. Ventuno artisti, ventuno narrazioni. Una al giorno, dal 14 marzo al 3 aprile, sempre alle 19:00. Tutto esclusivamente sui canali web di Palazzo Lucarini – Instagram, Facebook, Website. Racconti, testimonianze, documenti di vite “sotto vetro”: protette, al riparo, difese. Eppure irriducibili alla paura, non omologate al tentativo – vagamente intimidatorio – di sterilizzazione sociale imposto dall’emergenza. Un coro concreto, ma che si incontra nell’etere. Voci provenienti dall’Italia e dell’estero, per una panoramica più ampia e trasversale. Un atto critico collettivo sul quale riflettere. Senza retorica. Senza enfasi. Resistendo. Da casa.

INFO 

Under Glass. 21 Uncontaminated Narratives

Mostra collettiva online

Artisti: Adalberto Abbate, Alterazioni Video, Pierluigi Calignano, Silvia Camporesi, Federico Cavallini, Adelaide Cioni, Mario Consiglio, Mohsen Dajenrehgab Moghanjooghi, Petr Davydtchenko, Franko B, Fabio Giorgi Alberti, Yonel Hidalgo Perez, Myriam Laplante, Domenico Antonio Mancini, Aurelien Mauplot, Andrei Molodkin, Margherita Morgantin, Pawel und Pawel, Calixto Ramirez Correa, Ivana Spinelli, Italo Zuffi

A cura di: Maurizio Coccia e Mara Predicatori

Inaugurazione: sabato 14 marzo, ore 19:00

Date: tutti i giorni, fino al 4 aprile, alle 19:00

Luoghi: Canali web di Palazzo Lucarini

Segreteria e logistica: Associazione Culturale “Palazzo Lucarini Contemporary” (Presidente Giovanni Curti)

Ente patrocinatore: Comune di Trevi (Sindaco Bernardino Sperandio)