Turi Simeti

Turi Simeti opere 1960-2020

In mostra, fino al 22 dicembre alla Dep Art Gallery di Milano, circa venti opere realizzate dagli esordi della propria carriera a oggi di Turi Simeti.

Turi Simeti opere 1960-2020, a cura di Demetrio Paparoni, offre l’opportunità di ripercorrere le fasi più rappresentative del percorso artistico di Turi Simeti, personaggio chiave nell’ambito della pittura aniconica e volumetrica degli anni Sessanta che si è sviluppata a Milano attorno alla figura di Lucio Fontana. È nello studio di Fontana infatti che Simeti ha esposto le sue prime tele estroflesse nel 1965 in una mostra curata da Nanda Vigo. Dal 2013 l’artista è rappresentato dalla galleria Dep Art.

Guarda il video della mostra

A partire dagli Ovali neri e dagli Ovali bianchi realizzati nel 1962, e con le successive declinazioni sia formali che cromatiche, Turi Simeti ha concepito il quadro come un oggetto autonomo che non illustra, non racconta, non raffigura. In quanto oggetti autonomi che si protendono nello spazio come altorilievi queste opere possono essere considerate tanto quadri quanto sculture […]. 
D. Paparoni