Roma Arte in Nuvola

A causa del protrarsi della pandemia, molte gallerie, Istituzioni e sponsor hanno rappresentato l’esigenza di posticipare la prima edizione di “Roma Arte in Nuvola”, inizialmente prevista per metà maggio 2020 e successivamente spostata a febbraio 2021. Si è ritenuto quindi opportuno individuare una nuova data che è stata fissata a maggio 2021 dal 5 al 9.

In considerazione della grave situazione generale, a causa del protrarsi della pandemia, su richiesta di galleristi, curatori e sponsor, si è ritenuto opportuno, unitamente alla Direzione Generale della Nuvola di Fuksas di riposizionare la data di svolgimento di Roma Arte in Nuvola a maggio 2021 e precisamente dal 5 al 9.

Erano stati straordinari i risultati ottenuti nella costruzione della prima edizione di Roma Arte in Nuvola con l’adesione raggiunta a fine febbraio di oltre 130 gallerie nazionali e internazionali, di un pool di sponsor di grande prestigio nonché con l’adesione delle principali istituzioni culturali di riferimento e di tutta l’editoria del settore che avevano creduto nella nostra proposta, sicuramente nuova, capace di far convivere accanto alla presenza centrale delle gallerie importanti installazioni e mostre internazionali.

Tutto questo per poter avvicinare nuovi target di pubblico e per sottolineare l’aspetto multiculturale di Roma e la sua centralità geopolitica in Italia e nel Mediterraneo.

Con lo stesso impegno, con la stessa determinazione ripartiamo nei prossimi mesi per ricostruire la prima edizione di Roma Arte in Nuvola a maggio 2021, certi del nuovo scenario temporale individuato e con un quadro di certezze e serenità diverse.