Paolo Consorti
Paolo Consorti (a destra) e Ivan Drogo Inglese

Il regista e artista Paolo Consorti riceve il Premio Assocastelli.

Paolo Consorti, artista e regista, ha ricevuto il Premio Cinema e Patrimonio Assocastelli, durante la 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella prestigiosa cornice di Palazzo Nani Bernardo.

Il Premio è stato consegnato a Paolo Consorti con la sua casa di produzione Opera Totale. Il riconoscimento gli è stato attribuito per la produzione del film Havana Kyrie (realizzato anche grazie al contributo del Mibact e della Regione Marche), interpretato dall’attore italiano Franco Nero e da quello statunitense Ron Perlman, prossimamente nelle sale cinematografiche.
Il film – afferma Paolo Consorti – mette uno di fronte all’altro due mondi, esplorandoli attraverso le suggestioni della musica e dell’architettura. Cuba e Italia, il fascino del diverso che negli opposti si esalta e si fonde in un mix di bellezze uniche e potenti.”

Il Premio, giunto alla seconda edizione, è stato istituito da Assocastelli, di cui è Presidente il barone Ivan Drogo Inglese, viene conferito ogni anno, in occasione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, alle case di produzione che con le loro realizzazioni mettono in evidenza il patrimonio architettonico italiano.
Il cinema è la migliore forma di marketing e promozione per il patrimonio italiano – afferma Drogo Inglese – ecco perché l’attività di Assocastelli sarà concentrata verso questo scenario”.

L’evento ha fornito anche l’occasione per un approfondimento sul ruolo delle Film Commission attraverso la presenza di Cristina Priarone presidente dell’associazione delle film commission italiane oltrechè presentare l’iniziativa di Assocastelli per promuovere l’utilizzo degli immobili d’epoca e storici come location e set per le produzioni cinematografiche e televisive.
Il portale si chiama Properset ed è stato affidato alla direzione di Simona Valestro, una tra le più apprezzate location manager italiane.