Luogo

Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck
Via Marco Antonio Bragadino, 2 - Milano

Maggiori informazioni

Link all'evento

Data

Mag 10 2021 - Giu 20 2021
In corso...

Ora

14:00

Etichette

Mostra

Tatjana Giorgadse | Project Room #4

Lunedì 10 maggio l’Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck presenta nei suoi spazi di Via Bragadino a Milano, la prima mostra del 2021. Per la prima volta in un’istituzione italiana l’artista georgiana Tatjana Giorgadse è protagonista di Project Room #4 con un nuovo progetto a cura di Irene Belfi.
“Ogni pezzo è come trasformazione nella mia percezione del mondo, parte integrante della mia realtà” racconta l’artista. Questo immaginario poetico si attua in una pratica, quella di Giorgadse, contraddistinta da abbinamenti di pietre preziose e materiali di uso quotidiano.

Tatjana Giorgadse si è lasciata suggestionare per mesi dai dipinti e dagli schizzi di gioielli realizzati da Van den Broeck nel primo decennio del 2000 e sotto la loro influenza ha dato forma ad alcuni oggetti che si possono definire a pieno titolo opere d’arte indossabili. Attratta dalla matericità delle opere pittoriche, Giorgadse ha deciso di collezionare materiali e oggetti che sono stati infine assemblati all’interno dell’archivio per creare un dialogo intimo e spontaneo con l’universo creativo di Pharailids Van den Broeck.
Il gioiello viene presentato come opera d’arte e non solo come oggetto decorativo: abbandonando i canoni legati ad esso, diviene un mezzo di espressione frutto di una ricerca intima, concettuale e materica al tempo stesso, così come accade nella pittura; un’opera d’arte che sviluppa un ruolo simbiotico con il corpo enfatizzando il carattere simbolico del rapporto tra persona e ornamento.

Grazie al contributo curatoriale di Irene Belfi, gallerista e studiosa di Storia del Gioiello Contemporaneo, la Project Room #4 diventa un momento di approfondimento del rapporto tra due linguaggi apparentemente diversi come la pittura e la gioielleria artistica: un focus per ritrovare il nesso tra le due discipline e un loro significato all’interno di uno spaccato della cultura visiva contemporanea.
In mostra anche un video realizzato dall’artista, che per la prima volta si accosta a questo mezzo espressivo, mentre dei performer indosseranno alcuni oggetti da lei realizzati, ricreando nell’archivio il legame simbiotico con le opere di Pharaildis Van den Broeck che hanno orientato la loro creazione.
I gioielli di Tatjana Giorgadse e i dipinti di Pharalidis Van den Broeck sono attraversati da una comune natura talismanica e diffondono nello spazio un potere magico – apotropaico e propiziatorio – che si attiva nel contatto con il corpo del visitatore.

In occasione di Project Room #4 sarà pubblicato il quarto numero del poster-pieghevole a cura di Emiliano Biondelli, una pubblicazione autonoma e complementare alla Project Room.
In continuità con la serie di Project Room del 2019, interrotte nel 2020 a causa della pandemia, anche quest’anno il progetto di apertura dell’Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck, ideato e coordinato dalla curatrice dell’archivio Barbara Garatti, mira da un lato a valorizzare e a far conoscere l’opera di Pharaildis Van Den Broeck e dall’altro a promuovere nuove metodologie di ricerca e produzione delle arte visive contemporanee, in continuità con la mission del Comitato Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck di cui fanno parte Michele Sagramoso, Paola Richetti, Barbara Garatti, Anna Daneri e Cesarina Meda.

In copertina: Tatjana Giorgadse Godessstone-Racha (2019) collage digitale/digital collage courtesy Tatjana Giorgadse


Tatjana Giorgadse | Project Room #4
Mostra | 10 maggio – 20 giugno 2021 Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck Via Marco Antonio Bragadino, 2 – Milano
Opening 10 maggio 2021 h. 14.00 – 21.00, giornata speciale di apertura al pubblico con ingressi contingentati in conformità alle normative vigenti

Info e appuntamenti www.aapvdb.org T. +393487097090 aa.pharaildis.vandenbroeck@gmail.com