Luogo

Evento online

Data

Nov 27 2020
Evento passato

Etichette

Fiere - Eventi

La lettera d’artista come patrimonio nazionale. Reti intellettuali e iniziative nell’Ottocento italiano

Organizzato dalla École française de Rome, si terrà il 27 novembre l’evento online “La lettera d’artista come patrimonio nazionale. Reti intellettuali e iniziative nell’Ottocento italiano”, quinto incontro del programma
Lettres d’artistes.

A condurre l’evento ci saranno Giovanna Capitelli (Università Roma Tre), Maria Pia Donato (CNRS – IHMC Parigi) e Annalisa Laganà (Università della Calabria – ENS Parigi).

Il convegno si propone di riconsiderare il processo di definizione dell’identità nazionale tra Otto e Novecento utilizzando come prisma la patrimonializzazione delle lettere degli artisti. In Italia, tale processo maturò prevalentemente in ambito municipale, ma s’inserì sempre all’interno di fitti scambi politico-culturali transnazionali.

Gli interventi metteranno a fuoco le reti nazionali e internazionali di studio e collezionismo delle lettere d’artista, il ruolo degli studiosi e conoscitori di provincia nella definizione di un pantheon artistico nazionale e le iniziative di celebrazione e conservazione che lo sottesero e ne dipesero.

Per informazioni ulteriori contattare Fabrice Jesné, directeur des études, Époques moderne et contemporaines e Claire Challéat, assistante scientifique, Époques moderne et contemporaines.


27 NOVEMBRE 2020
EVENTO ONLINE

La lettera d’artista come patrimonio nazionale. Reti intellettuali e iniziative nell’Ottocento italiano

École française de Rome

Piazza Farnese, 67 – 000186 Roma – Italia
T. +39 06 68 60 12 44
secrmod@efrome.it