“Parallel Lines” di Luigi Filetici

L’esposizione è stata inaugurata alla presenza di Luca Montuori, Assessore all’Urbanistica Roma Capitale, Lorenza Fruci, Assessora alla Crescita Culturale Roma Capitale, Umberto Lebruto, Amministratore Delegato di FS Sistemi Urbani, e Clara Tosi Pamphili, Vicepresidente Azienda Speciale Palaexpo.

Al Mattatoio di Roma è visibile, fino al 23 settembre 2021, la mostra Parallel Lines di Luigi Filetici, nata grazie alla collaborazione tra Roma Capitale e Azienda Speciale Palaexpo.

Organizzata dal Gruppo FS Italiane, l’esposizione è stata inaugurata ideata con lo scopo di accompagnare il visitatore lungo un tracciato che attraversa luoghi della storia, densità e intensità diverse, in cui si distribuiscono ampi spazi incompleti, chiusi e visibili solo dall’interno dello scompartimento del treno, luoghi che costituiscono un sistema continuo che attraversa il corpo della città senza divenirne parte. Il lavoro prende spunto dal Verbale d’Intesa firmato da Roma Capitale, FS Sistemi Urbani e Rete Ferroviaria Italiana, società del Gruppo FS Italiane, che ha come obiettivo lo sviluppo del sistema metro-ferroviario e la rigenerazione urbana delle aree ferroviarie dismesse della Capitale. La mostra fotografica è allestita fino al 23 settembre 2021 presso il Padiglione 9A del complesso architettonico del Mattatoio, in Piazza Orazio Giustiniani 4, a Roma, e potrà essere visitata gratuitamente tutti i giorni dalle 11:00 alle 20:00, con le seguenti eccezioni:

lunedì 6 settembre dalle 16:00 alle 20:00;

lunedì 13 settembre;

lunedì 20 settembre.

Il programma del Mattatoio è promosso da ROMA Culture e fa parte dell’Estate Romana 2021.

Per maggiori informazioni: