FIAC 2021 | Annunciate le gallerie partecipanti e il programma della fiera parigina

Sono state finalmente annunciate le gallerie che parteciperanno alla 47esima edizione di FIAC, la fiera d’arte francese che avrà luogo dal 21 al 24 ottobre 2021

Oltre 160 espositori da 25 paesi differenti metteranno in mostra le proprie opere di arte moderna, contemporanea, design e architettura, così come le nuove pubblicazioni che verranno presentate presso il Grand Palais Éphémère. Tre le aree in cui verrà suddivisa l’esposizione: il settore generale, il settore dedicato alle giovani gallerie e quello dedicato al mondo del design. Insieme a tutto questo verrà lanciata la seconda edizione di  FIAC Online Viewing Rooms, in collaborazione con Artlogic, dove si potranno scoprire tutte le gallerie che saranno poi presenti al Grand Palais Éphémère e un’altra cinquantina che esporranno esclusivamente online. La lista di esse uscirà definitivamente a settembre. Fondata a Parigi nel 1974, la Foire Internationale d’Art Contemporain raccoglie le principali gallerie internazionali nell’ambito dell’arte moderna e contemporanea. Tutti i vari media sono rappresentati in fiera ed esposti alla vendita privata: pittura, scultura, fotografia, installazioni, video, performance e arte digitale.

FIAC Galleries porterà circa 200 espositori presso il Grand Palais, includendo molti dei maggiori specialisti a livello mondiale nel campo dell’arte moderna, contemporanea e del design. Verranno presentati i migliori esempi di creazione artistica dall’inizio del XX secolo, dai maestri moderni fino alle ultime tendenze. Con i suoi programmi pubblici, FIAC persegue anche il desiderio di ampliare la gamma e la portata dei luoghi messi a disposizione di gallerie e artisti, rendendo così l’esperienza intima della creazione accessibile al più vasto pubblico possibile. FIAC Projects presenterà invece, in collaborazione con un curatore che cambia ogni anno, una quarantina di sculture e installazioni in situ al Petit Palais, sull’Avenue Winston Churchill (pedonale durante la settimana FIAC) e intorno al Grand Palais. FIAC Hors les Murs è un percorso che inviterà il pubblico a scoprire una cartografia di installazioni presentate in alcune delle location più prestigiose di Parigi: nei Giardini delle Tuileries, in Place Vendôme, in Place de la Concorde e nel Musée national Eugène Delacroix.

FIAC Programmes metterà in scena un programma di performance con accesso gratuito (Parades for FIAC), conferenze (Conversation Room) e film d’artista (Cinéphémère). FIAC sarà anche l’occasione per esplorare il ricco e vario programma di mostre presenti al momento della fiera nella città parigina: musei e istituzioni culturali, infatti, offrono sempre una vastissima gamma di mostre ed esperienze artistiche innovative durante i giorni della prestigiosa fiera. Il giovedì della fiera sarà la volta di Gallery Night, nell’ambito del quale si faranno inaugurazioni, incontri con gli artisti, firmacopie dei libri e, non meno importante, ci saranno nuove mostre d’arte e di design.   Tra le gallerie che esporranno presso FIAC 2021 ci saranno le italiane Alfonso Artiaco di Napoli, la galleria Continua di San Gimignano, Habana di Roma, Raffaella Cortese di Milano, la prestigiosa Massimo De Carlo con sede a Milano, la galleria Mazzoleni di Torino, Victoria Miro (che oltre ad avere sede a Londra si trova anche a Venezia ed esporrà le opere di entrambe le sedi della galleria), la P420 di Bologna, SpazioA a Pistoia, la galleria Tornabuoni Art con sede a Firenze e a Milano (e la stessa Parigi), Vistamare/Vistamarestudio con sede a Pescara e Milano, la galleria ZERO… sempre di Milano e la Martina Simeti, con sede ancora una volta nella città meneghina. Tra gli altri grandi espositori vi saranno l’Ateliers d’art de la Réunion des musées nationaux – Grand-Palais di Parigi, il Fonds d’art contemporain – Paris Collections e la Collection Lambert di Avignon.