Segnonline è lieta di presentare la nuova rubrica Open Studio. Nata da un’idea di Tommaso Evangelista e Serena Ribaudo, Open Studio si prefigge lo scopo di riportare i critici e gli appassionati all’interno degli studi degli artisti e, per converso, riaprirli alla fruizione ed allo sguardo della collettività. Evangelista e Ribaudo danno dunque l’avvio a questo “esercizio peripatetico” che li vede di volta in volta spostarsi in studi d’artista, in luoghi, in città differenti: sempre desiderosi di decifrare i codici artistici attraverso un bisturi analitico, lucido, di approfondimento, di escavazione.