Data

Lug 24 2022
Evento passato

Ora

08:00 - 18:00

Etichette

Mostra

MARGINALIA: il III appuntamento ospita Danilo Fiorucci

Giovedì 28 luglio alle 18:30 presso il Centro per l’Arte Contemporanea Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi (Perugia), si terrà il terzo evento Marginalia, la serie di incontri con realtà e artisti che operano nella Regione Umbria.
Per questa occasione, ad intervenire sarà l’artista Danilo Fiorucci come testimone (sin dalla fondazione con Robert Lang e Lucilla Ragni) dell’azione culturale svolta dall’associazione e spazio artistico Trebisonda in oltre trenta anni di presenza a Perugia. Trebisonda rappresenta una realtà singolare del panorama artistico regionale. Essa si compone di un gruppo di artisti che, ad attività di ricerca ed espositive personali, negli anni ha dato vita ad una serie di manifestazioni ed esposizioni per altri artisti divenendo una piattaforma di confronto, scambio e diffusione della cultura contemporanea a partire da uno scambio tra pari e per i pari. Durante l’incontro, oltre ad illustrare brevemente alcune delle attività svolte, dibatteremo e rifletteremo sulla singolare pratica avviata e sulle ricadute per i creativi, il territorio e la crescita personale dei singoli partecipanti.
Si tratta quindi di un’occasione importante per riflettere sul ruolo di pratiche liminari di ricerca e scambio e capire come la stessa pratica organizzativa e “curatoriale”, operata da artisti, diventi in qualche misura una sorta di progetto di “scultura sociale e politica” che modifica l’assetto culturale tradizionale colonizzando spazi e politiche altrimenti assenti e deficitarie.
Nell’intervista e scambio saremo lieti di arricchire di quesiti e input la riflessione grazie al coinvolgimento di artisti e persone che attivamente hanno partecipato alla vita di Trebisonda.

Prima e dopo l’intervento, sarà possibile visitare le mostre attualmente presenti nel nostro spazio:
MARCO BRANDIZZI. ASCOLTAVO UNA MUSICA RIVOLUZIONARIA, una grande mostra personale dell’artista romano che coinvolgerà il pubblico in un percorso tra misticismo rivoluzionario e diario intimo, passando attraverso riflessioni sociali e sulla natura dell’arte. La mostra è a cura di Maurizio Coccia e Mara Predicatori
I SCREAM di FILIPPO MORONI, seconda mostra della serie “Boys don’t cry”, progetto collaterale di “Palazzo Lucarini Contemporary”, in collaborazione con Accademia di Belle Arti P. Vannucci di Perugia, a cura di Maurizio Coccia e Mario Consiglio, Cappella di Palazzo Lucarini

INFO
Titolo: MARGINALIA 03 – TREBISONDA: uno spazio trentennale a Perugia
Genere: arte contemporanea. Presentazione e dibattito
Presenzia: Danilo Fiorucci per l’Associazione culturale Trebisonda
A cura di: Maurizio Coccia e Mara Predicatori
Data: 28 luglio, ore 18:30

Sede: Centro per l’Arte Contemporanea “Palazzo Lucarini Contemporary”, Trevi (PG), Italy
Segreteria e logistica: Associazione Culturale “Palazzo Lucarini Contemporary” (Presidente Giovanni Curti)
Ente patrocinatore: Comune di Trevi (Sindaco Bernardino Sperandio)
Con il sostegno di: Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno

TREBISONDA è una associazione culturale ed un Centro per l’arte contemporanea creato nel 1989 da tre artisti (Danilo Fiorucci, Robert Lang e Lucilla Ragni) a Perugia. Propone esposizioni, eventi e scambi culturali internazionali, rivolgendosi prevalentemente alle produzioni legate alle arte visive. Lo spazio del Centro Trebisonda vuole creare, attraverso la sua programmazione, una rete che unisca artisti, curatori e operatori culturali promuovendo un’indagine sulle forme interdisciplinari del contemporaneo. Attualmente si compone e vive grazie al contributo operativo di Danilo Fiorucci, Benedetta Galli, Robert Lang, Lucilla Ragni e di tutti gli artisti che continuità collaborano con l’associazione stessa.