Istituto Svizzero - Roma

Luogo

Istituto Svizzero - Roma
Via Ludovisi, 48, 00187 Roma
Sito web
https://www.istitutosvizzero.it

Data

Giu 04 2021
Evento passato

Ora

18:30

Etichette

Talk - Incontro

How we met | Tomaso De Luca e Mathias Howald

How we met è un invito a scoprire storie intime di aspettativa e desiderio: racconti di amanti che incontrano i propri amati, personaggi che incontrano il proprio destino e artisti che incontrano i propri soggetti. Durante l’evento, l’artista visuale Tomaso De Luca e lo scrittore Mathias Howald invitano a scoprire come le rispettive pratiche e ricerche siano associate da un interesse comune, il ritratto dell’HIV/AIDS nel contesto contemporaneo.

Tomaso De Luca mostrerà una nuova versione della sua installazione video sonora A Week’s Notice e Mathias Howald leggerà alcuni estratti dal romanzo a cui sta attualmente lavorando, Cucito Per Te.

L’evento si terrà in inglese e italiano e avrà luogo alle H18:30, Ora dell’Europa Centrale (CET). A causa dei posti a sedere limitati, si raccomanda una registrazione tempestiva. Cliccare qui per prenotare un posto.

Evento a cura di Mathias Howald (Fellow Roma Calling 2020/2021).


Mathias Howald: nato a Losanna nel 1979, ha ottenuto un MA in letteratura all’Università di Losanna nel 2004. Il suo primo romanzo, Hériter du Silence, ha vinto il Prix du Public RTS (Radiotelevisione nazionale svizzera francese). È un membro fondatore del collettivo di scrittori Caractères mobiles, con cui ha pubblicato la collezione Au Village (2019). È stato residente alla Fondazione Jan-Michalski a Montricher e alla Cité Internationale des Arts di Parigi.
Scopri di più sul progetto di ricerca di Mathias Howald, leggi il suo ultimo contributo sul blog dell’Istituto Svizzero sul sito del quotidiano svizzero Le Temps.

Tomaso De Luca: nato a Verona nel 1988, ha studiato Arti Visive alla NABA di Milano e attualmente vive e lavora a Berlino. Tra le altre, le sue mostre includono We Don’t Like Your House Either!, curata da Francesco Urbano Ragazzi, Monitor, Roma e SALOPP GESAGT SCHLAPP, curata da Fanny Gonnella, Künstlerhaus Brema. Il lavoro dell’artista è stato esposto in mostre collettive in istituzioni come Palazzo delle Esposizioni, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo; Song Eun; CAC Vilnius; Parque Lage; Galleria Nazionale Arte Moderna; MACRO; La Galerie Noisy-Le-Sec; IIC New York. È stato Italian fellow in Arti Visive per Cy Twombly all’Accademia Americana di Roma nel 2017 e ha vinto il MAXXI Bulgari Prize 2020.


How we met
Talk, screening, literature: Mathias Howald, Tomaso De Luca
04.06, H 18:30 >
*by booking

X