Luogo

Hudson Valley

Data

Ago 27 - 29 2021

Etichette

Mostra

UPSTATE ART WEEKEND | 27-29 agosto 2021

UPSTATE ART WEEKEND si pone l’obiettivo di promuovere la creatività negli spazi della Hudson Valley, offrendo una road map dettagliata per immergersi nell’arte e nella cultura della regione. La seconda edizione dell’evento culturale statunitense si terrà a fine agosto, dopo il grande successo dello scorso anno. La creatività locale verrà supportata tramite una serie di programmi innovativi e partecipazioni inedite.

L’obiettivo principale del weekend artistico statunitense è quello di mettere in luce il fermento culturale della regione Upstate New York, connettendo persone e luoghi e dando vita ad una comunità attiva, con l’intento di creare un flusso di visitatori che tornino negli anni successivi. Helen Toomer, fondatrice dell’evento, ha evidenziato come UPSTATE ART WEEKEND si fondi sui valori di comunità, collaborazione, arte e spazio esterno, elementi essenziali per la creazione di un evento partecipativo a 360 gradi. Questo grande evento autogestito nasce con l’idea di connettere turisti e comunità locale attraverso il dialogo tra arte e spazio naturale della regione. In un periodo oscuro come quello vissuto dall’inizio della pandemia, iniziative simili risultano quantomeno necessarie per la salvaguardia di località e comunità che rischiano di sprofondare assieme all’intero sistema dell’arte. La cultura è, ancora una volta, utilizzata come mezzo per promuovere collaborazione e rigenerazione, in un virtuoso tentativo di dare vita ad un sentimento di vicinanza con una collettività.

La scorsa edizione di Upstate Art Weekend ha aumentato la consapevolezza rispetto a una regione tutta da scoprire, coinvolgendo un gran numero di visitatori grazie alla realizzazione di oltre venti spazi artistici nella Hudson Valley. John P. Stern, presidente dello Storm King Art Center, si è espresso così in merito al valore aggiunto che l’evento ha apportato alla regione: “Questo capitale creativo collettivo sta dando una nuova reputazione alla Hudson Valley, come luogo da visitare e sul quale investire”. Il weekend di eventi del 2020 ha messo in luce la prospera crescita culturale di una zona nella quale il supporto tra organizzazioni ha creato le condizioni per la nascita di un appuntamento destinato a diventare sempre più influente.

Sia per i residenti che per i turisti, la Hudson Valley ha da sempre rappresentato una roccaforte nell’ambito dell’arte ambientale, grazie ai meravigliosi spazi naturali e alla presenza di rinomati luoghi culturali come il già citato Storm King Art Center, oltre a sedi emergenti come Art Omi. Upstate Art Weekend mira a creare sinergia tra essi, piuttosto che a evidenziare le qualità degli uni o degli altri. Tramite una vera unione tra istituzioni, centri culturali e lo spazio circostante, la regione sta progressivamente maturando una consapevolezza riguardo alla possibilità di utilizzare la cultura come motore di crescita economica, sociale e comunitaria.

I partecipanti dell’edizione 2020 hanno espresso una forte soddisfazione per l’organizzazione. Gli allestimenti temporanei delle gallerie e degli showroom hanno infatti riscosso un grande successo, soprattutto online. La manifestazione ha avuto poi la fortuna di partire in un momento nel quale, dopo mesi di chiusura, istituzioni e organizzazioni sono state in grado di accogliere nuovamente i visitatori. Tra i partecipanti vi è stato anche Vittorio Calabrese, direttore di Magazzino Italian Art, centro culturale di Philipstown dedicato all’arte contemporanea e a quella del dopoguerra italiano. Upstate Art Weekend è riuscito a mettere in collegamento diversi angoli della regione, dando vita ad una rete artistica territoriale coordinata. Ma è soprattutto arrivato al momento giusto: in un periodo di forte incertezza, isolamento e lontananza, è stato identificato un mezzo per rimettere al centro i concetti di inclusività e di comunità. La partecipazione degli abitanti e una programmazione dal basso saranno gli elementi fondanti di un evento che quest’anno si propone come faro nell’oscurità portata dal Covid-19, con l’intento di allargare il bacino d’utenza della Hudson Valley e di dare un significato rinnovato all’arte come anima di un nuovo modo di intendere la socialità.

UPSTATE ART WEEKEND è stato ideato l’anno scorso da Helen Toomer ed è supportato da STONELEAF RETREAT. Sarà possibile inviare la propria candidatura fino al 30 marzo 2021.

Tags: ,