Luogo

Hangar Ex Libreria
Ponte Alto - Modena

Data

Ago 25 2022 - Set 19 2022
Evento passato

Etichette

Mostra

Sperimentazioni e traiettorie lungo la via Emilia

“Per una nuova scultura. Sperimentazioni e traiettorie lungo la via Emilia”, l’ampia disamina sulla scultura contemporanea in programma dal 25 agosto al 19 settembre 2022 all’interno della Festa de l’Unità provinciale di Modena a Ponte Alto (MO).

Curata da Andrea Capucci e Alessandro Mescoli con opere di 19 scultori e ceramisti provenienti dalle provincie di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì, Imola e Rimini, l’esposizione si propone di restituire una fotografia delle arti plastiche lungo la direttrice della via Emilia, asse culturale, luogo di esplorazioni, di viaggi e di scambi tra artisti e intellettuali, incubatrice del cambiamento, visivo e umano.

Facendo tesoro delle esperienze di Luigi Ghirri, Franco Vaccari, di Pier Vittorio Tondelli, Ermanno Cavazzoni, Gianni Celati e molti altri, gli artisti invitati – Amaaro e Michelangelo Galliani (Reggio Emilia), Daniele  Cabri, Andrea Capucci, Giuliano Della Casa, Alice Padovani, Laura  Renna, Mattia Scappini, Laura Serri, Gianni Valbonesi (Modena), Giulia Bonora, David Casini, Shafei Xia (Bologna), Zeno Bertozzi (Imola), Luca Freschi, Matteo Lucca, Mattia Vernocchi (Forlì), Georgia Matteini Palmerini e Marika Ricchi (Rimini) – espongono le loro sculture e installazioni, alcune delle quali inedite, all’interno dei 600 metri quadrati dell’Hangar Ex Libreria, dove saranno organizzati anche talk e dibattiti.


Festa de l’Unità provinciale di Modena a Ponte Alto (MO), Hangar Ex Libreria
25 agosto – 19 settembre 2022
PER UNA NUOVA SCULTURA
Sperimentazioni e traiettorie lungo la via Emilia
A cura di Andrea Capucci e Alessandro Mescoli
Testi critici di Maria Chiara Wang, Enrico Turchi e Tatiana Basso
Inaugurazione: giovedì 25 agosto, ore 19.30