Luogo

Gli eroici furori arte contemporanea
Via Melzo 30, Milano

Data

Gen 27 2021 - Feb 10 2021
Evento passato

Ora

17:00 - 20:00

Etichette

Mostra

Simona Uberto – Risveglio

Gli eroici furori riprende la nuova stagione espositiva per l’anno 2021 con una nuova parola della ricerca di Simona Uberto chiamata Family: RISVEGLIO.  Come un monito e un incoraggiamento dopo un anno difficile come il 2020 in cui siamo stati costretti a interrompere le nostre attività, quasi in preda a un involontario torpore, ecco il Risveglio.

L’idea della Family di parole è stata pensata dalla Uberto come un nucleo che si arricchisce di continuo, un “dono” fatto da persone a lei vicine: la parola viene  scelta con riflessione, scritta a mano e in corsivo, nel colore preferito,  per far emergere l’unicità e l’identità di chi l’ha scelta e pensata e poi donata all’artista.

La parola viene rimodellata a mano da Simona Uberto in modo tridimensionale, quindi appesa a parete per raggiungere le altre parole che compongono la Family espansa e allargata. Una famiglia fatta di incontri fortuiti, a volte casuali, a volte predestinati, una famiglia in continuo divenire.
In questo modo si definisce l’identità collettiva, come somma di tante qualità, peculiarità e eccezionalità, somma di persone uniche e irripetibili.
L’unione crea la forza, per nascere e rinascere, per affrontare con entusiasmo il nuovo anno.
Tra le parole…TRASFORMAZIONE, AMORE, DIVENIRE, UMANITA’ e naturalmente RISVEGLIO….c’è la nostra parola…FURORE.
 
L’installazione che risulta tra tutte le parole della Family è armonica tra significati  e emozioni, senso e valore. In galleria sarà presente una selezione di parole della Family  particolarmente evocative per noi, in questo tempo e in questo luogo.
 
Nel corso dell’esposizione saranno organizzate letture poetiche e incontri con artisti utilizzando mezzi telematici di collegamento e dirette Instagram e Facebook.

27 gennaio – 10 febbraio 2021
martedì – venerdì ore 15:30 – 19:00, sabato e mattina su appuntamento
Gli ingressi alla mostra saranno contingentati nel rispetto delle norme di sicurezza. Sarà anche possibile visitare la mostra su appuntamento.


Simona Uberto
nata a Savona nel 1965, è un’artista  che lavora su temi che riguardano i rapporti umani nel tempo della quotidianità. Sperimenta diversi linguaggi, dalla fotografia che diventa scultura, al disegno, all’installazione. E’ professore ordinario di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, dove ha compiuto studi artistici. Espone come artista dal 1989 in diverse gallerie italiane presentando sculture, installazioni con l’uso della fotografia.
Gli eroici furori presenta nel 2020 Campo Libero insieme a tre suoi giovani allievi all’Accademia di Brera. Qui, nella serie intitolata “Fata Morgana”,  l’artista rimodella il paesaggio invertendone i valori prospettici per poi ricomporlo in una nuova visione su piani differenti, sorprendendo lo sguardo con una nuova visione del reale.