Data

Ago 12 2020 - Set 13 2020
Expired!

Ora

18:30 - 23:00

Etichette

Mostra

Pillino The Wall

Il magnifico Castel Dragone, baluardo del porto di Camogli, accoglie Pillino The Wall (12 agosto-13 settembre 2020), la mostra promossa dal Comune di Camogli che accompagna il Festival della Comunicazione che si terrà dal 10 al 13 settembre. 

Il Comune intende rendere omaggio a Pillino Donati, autore di una ricerca assolutamente inedita, nato nel famoso borgo, che torna “a casa” dopo le tante esposizioni in giro per il Mondo. 

Il titolo della mostra è stato scelto dall’artista stesso. Portato alle stelle dai Pink Floyd come simbolo dell’incomunicabilità, The Wall è dicotomico nella sua essenza, impedimento e comunicazione ad un tempo. Parla il Muro del Pianto, urlava il Muro di Berlino, colpisce il muro in informatica, lascia attoniti la Grande Muraglia Cinese, ma parlano i Balzi Rossi, la Val Camonica, Pompei con le scritte elettorali come oggi i graffiti, gli affreschi del chiostro di Santa Maria Novella, gli scarabocchi dei bambini, quelli degli innamorati ma anche dei vandali. Il muro resta il medium preferito, oggi come ieri, per l’immediatezza della comunicazione.

Dopo i primi passi nel figurativo, Pillino Donati, affascinato dalla rivoluzione attuata da Lucio Fontana, ne metabolizza il messaggio e la sua ricerca ingloba il supporto materico, da lui stesso creato, quale parte integrante dell’opera.

Per l’occasione verrà realizzato un inedito UnRoll da lanciare dagli spalti del Castello. 

L’artista è stato presente a diverse edizioni del progetto internazionale ARTOUR-O il MUST il MUSeo Temporaneo, in Italia e in Cina, di Ellequadro Documenti. 

Cenni biografici

Pillino Donati è nato nel 1948 a Camogli, dove vive e lavora. La prima esposizione è del 1977 alla Galleria “Il Borgo” a Camogli. Dal 1981 a oggi è un susseguirsi di esposizioni a Genova, Alessandria, Sarzana, Ivrea, Hong Kong, Torino, Santa Margherita Ligure, Milano, Ferentino per la Fondazione Borsellino, Parigi, Roma, ARTOUR-O il MUST a Montecarlo, Ajaccio, Tuningen, Providence, Dubai, Locarno, Novi L. e, dopo la Residenza d’Artista a S. Sebastiano Curone, il ritorno a Camogli.

Hanno scritto di lui, tra gli altri, Tiziana Leopizzi, Emanuela Mazzotti, Angelo Mistrangelo, Lucia Pisano, Ludovico Pratesi e Maurizio Sciaccaluga.


Pillino The Wall

a cura di Ellequadro Documenti

Apertura: mercoledì 12 agosto dalle ore 18.30

12 agosto – 13 settembre 2020 (10 – 13 settembre con il Festival della Comunicazione)

Castel Dragone (via dell’Isola 5 16032 Camogli, GE)

Orari: lunedì – sabato 17.00-23.00 / domenica 11.00-13.00 e 17.00-23.00

La mostra, promossa dal Comune di Camogli – Assessorato alla Cultura, è a cura di Ellequadro Documenti

Si ringrazia il Festival della Comunicazione