Luogo

Palazzo Grassi - Punta della Dogana
Campo San Samuele 3231, Venezia

Weather

Pioggia debole
Pioggia debole
6 °C
Wind: 11 KPH
Humidity: 87 %
Feels like: 5 °C

Data

Ott 27 2021
Evento passato

Ora

11:00

Etichette

Mostra

Palazzo Grassi | Strappi

Palazzo Grassi – Punta della Dogana presenta a partire da mercoledì 27 ottobre 2021 “Strappi”, un progetto di cantiere di restauro aperto al pubblico di due dipinti murali di grandi dimensioni di Carlo Innocenzo Carloni (Scaria d’Intelvi, 1687 – Scaria d’Intelvi, 17 maggio 1775) che sino agli anni Ottanta adornavano le pareti di Palazzo Grassi.

I dipinti “L’imperatore Federico II riceve dal Colleoni un salvacondotto per recarsi a Roma” e “Papa Paolo II riceve Colleoni e gli affida l’incarico di combattere i Turchi” saranno visibili nelle diverse fasi evolutive del loro restauro attraverso un programma di visite guidate condotte da mediatori culturali ogni mercoledì alle ore 11.00, 12.00, 15.00 e 15.45 a partire da mercoledì 27 ottobre.
 
Con un allestimento firmato ad hoc da Zaven, studio di grafica e design, su invito di Palazzo Grassi, il cantiere aperto permetterà ai visitatori di seguire il minuzioso lavoro di restauro a cura di Seres Srl e Mauve Srl che interessa due dipinti murali, oggi parte del patrimonio mobile di Palazzo Grassi – Pinault Collection, realizzati dal pittore italiano Carloni tra il 1740 e il 1745 per la Villa Colleoni Capigliata di Calusco d’Adda. Queste opere fanno parte di un insieme composto da tre dipinti che rappresentano scene riferibili alla vita e alle glorie del condottiero Bartolomeo Colleoni.

Strappi” si inserisce nell’ambito del percorso di ricerca e valorizzazione della propria storia intrapreso da alcuni anni da Palazzo Grassi a partire dalla serie di approfondimenti di narrazione e studio del periodo in cui – dagli anni Cinquanta sino agli anni Ottanta del Novecento – è stato il Centro Internazionale delle Arti e del Costume: un luogo di sperimentazione e ricerca voluto da Franco Marinotti, fondatore dell’azienda milanese Snia Viscosa e della donazione degli archivi del periodo successivo che hanno visto la proprietà e la gestione da parte della FIAT.

”Strappi” è un progetto immaginato in due momenti che si sviluppa prima al secondo piano espositivo e, in un secondo tempo, nell’atrio di Palazzo Grassi, dove erano allestiti prima degli anni ’80 offrendo l’occasione unica di scoprire da vicino come si svolge un restauro di tali opere murarie.

Dal 27 ottobre il pubblico potrà scoprire al piano superiore le operazioni più delicate che si svolgono orizzontalmente sull’opera ripristinandone la foderatura. Nei mesi successi, i dipinti murali saranno trasferiti nell’atrio piccolo di Palazzo Grassi dove il pubblico potrà osservare gli aspetti più dinamici dei lavori che riguardano direttamente la pellicola pittorica per restituirne l’originale splendore.


PALAZZOGRASSI
Campo San Samuele 3231, Venezia

Strappi
Il restauro dei dipinti murali di Carlo Innocenzo Carloni
Progetto di allestimento a cura di Zaven

Visite guidate gratuite ogni mercoledì a partire dal 27 ottobre, alle ore 11.00, 12.00, 15.00 e 15.45.

X