Bernardo Tirabosco

Luogo

Divario
via Famagosta 33 - Roma

Data

Set 20 2023 - Dic 15 2023
Evento passato

Etichette

Mostra

Lingua Morta

Divario inaugura, mercoledì 20 settembre 2023 ore 18:30 – 21:30 (Via Famagosta 33, Roma), Lingua morta, la prima collettiva promossa dalla galleria, a cura di Davide Silvioli, con le opere più recenti di quattro giovani artisti:  Alessandro Costanzo (Catania 1991), Jacopo Naccarato (Arezzo, 1995), Francesco Pacelli (Perugia 1988) e Bernardo Tirabosco (Arezzo 1991).

Lingua morta riunisce lavori che dimostrano spontaneamente di condividere una sensibilità, anziché una tematica o una tecnica. Senza prevedere opere di pittura, la mostra è pensata per raccordare realizzazioni differenti per soluzioni, metodi, contenuti e linguaggio ma che manifestano unitamente, nella resa estetica, la sussistenza di proprietà riferibili per tradizione alla categoria della pittura: gesto, luce, trama, incarnato, profondità, etc.
La tesi alla base del progetto vuole porre in evidenza come una certa dimensione pittorica sopravviva implicitamente nella contemporaneità artistica, anche mimetizzandosi in maniera magmatica in tecniche e operazioni quantomai diversificate tra loro ed estranee alla nozione più ordinaria di pratica pittorica. L’esposizione, così tratteggiata, ragiona su una cerchia di risultati offerti dalla ricerca artistica recente, in cui, pur rispettando le individualità, si rintracciano unanimemente caratteri estetici di discendenza pittorica, coniugando la sperimentazione artistica del presente con una delle radici storiche della cultura visiva dell’attualità.


Divario
Via Famagosta 33
00192 Roma 
T +39065780855
info@divario.space
divario.space

Orari di apertura:
– lunedì dalle 15:30 alle 19:30
– da martedì a venerdì dalle 11.30 alle 19.30
– sabato solo su appuntamento
– domenica chiuso
Ingresso libero

X