Luogo

Museu Nacionale d'Art de Catalunya
Barcellona
Sito web
https://www.museunacional.cat/

Data

Lug 01 2021 - Ott 22 2022
In corso...

Annibale Carracci alla Capilla Herrera

La mostra sull’artista bolognese avrà luogo presso la sala per le esposizioni temporanee della Herrera Chapel; prima, però, è stata presentata tra il giugno e il settembre del 2020 negli spazi del Museo del Prado, per poi spostarsi a Palazzo Barberini a Roma dal 19 febbraio al 30 maggio 2021. Il curatore dell’esposizione è Andrés Úbeda de los Cobos del Museo del Prado. Nei primi anni del diciassettesimo secolo, l’artista bolognese collaborò nell’ambito di una committenza con il banchiere nobile spagnolo Juan Enríquez de Herrera. Realizzò un affresco nella cappella della sua famiglia, fondata da Diego de Herrera, all’interno della chiesa di San Giacomo degli Spagnoli a Roma. 

L’artista ha concepito l’intero lavoro, dedicato al santo francescano Didacus (o Diego) di Alcalà, e ha poi realizzato tutti i disegni preparatori. A causa di una malattia dell’artista durante gli anni della realizzazione dell’affresco, dal 1605 in poi il progetto è stato affidato a Francesco Albani. Durante gli anni ’30 del 1800, gli affreschi vennero smantellati e trasferiti su tela; poco dopo furono mandati in Spagna. Sette dei frammenti furono depositati presso il museo del Prado, mentre gli altri nove, che oggi possono essere visti presso il Museu Nacional, furono inviati alla Royal Catalan Academy of Fine Arts di Sant Jordi. Non si conosce il luogo dove sono ubicati gli altri tre frammenti che permetterebbero di completare il lavoro, sebbene si stimi che al tempo essi furono depositati nella chiesa di Santa Maria di Monserrato, a Roma.

La mostra sarà completata da una selezione di disegni attribuiti a Carracci o ai suoi allievi provenienti dalla Acadèmia de Sant Jordi e dal resto d’Europa e dall’altare di Santa Maria de Monserrato, altro lavoro di Carracci e dei suoi discepoli.