Massimo Osanna è il nuovo direttore generale dei musei dello Stato

Dal Parco archeologico di Pompei a direttore generale dei musei di Stato.

Enzo Cucchi, Il Re mago, i Predicatori e gli Strimpelli Sabatali

Il Re mago, i Predicatori e gli Strimpelli Sabatali è la mostra di Enzo Cucchi a Roma alla Galleria Simone Aleandri a cura di Mario Finazzi

Intramondo

Silhouettes stilizzate evocanti pesci con le ali, sirene, centauri, spiritelli, creature misteriose colorate a tempera accolgono il visitatore sulle imponenti vetrate del Museo Temporaneo Navile, insieme a forme vegetali realistiche dipinte ad acquarello su carta di riso poste in verticale, in una installazione fruibile 24 ore su 24, anche quando la luce naturale cala e lo spazio notturno si illumina a giorno.

Miart si trasforma in digitale

In attesa dell’edizione 2021, miart, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano, lancia l’edizione digitale dal 10 al 13 settembre

Castelbasso borgo della cultura

Torna sabato 25 luglio nel borgo di Castelbasso la manifestazione estiva allestita dalla Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture, presieduta da Osvaldo Menegaz, che si protrarrà fino al 30 agosto.

Riapre il Mattatoio annunciando il programma estivo 2020

Il Mattatoio riapre al pubblico con un ricco programma di eventi inseriti all’interno del palisensto culturale ROMARAMA.

Milan Gallery Community

Dal 1° luglio al 1° agosto Artsy, il portale delle fiere d’arte contemporanea online, mette in mostra Milan Gallery Community. 17 tra le migliori gallerie di Milano, con la presentazione di 29 artisti affermati da tutto il mondo.

Trastevere 259: Felix Gonzales-Torres “Untitled” (Fortune Cookie Corner), 1990

Il progetto del famoso artista cubano oggi esposto presso 1.000 location mondiali.

Ultimi articoli

placeholder

Nasce CASCINA I.D.E.A.

Cascina I.D.E.A. nasce dall’evoluzione di Cascina Maria, un luogo maestoso collocato nel bel mezzo di una verzura dal sapore ottocentesco che pare, a tutti gli effetti, una riserva naturale. Riportare gli…

placeholder

Committenti particolari

Il fenomeno della comunicazione di massa sta invadendo il mondo dell’arte. Non era questo il tipo di comunicazione teorizzato da Ernst H. Gombrich, che affermava che l’arte nasce si per comunicare, riverberando al contempo la funzione catartica panacea dell’animo umano. La nostra cultura ne è intrisa a partire da Aristotele e Platone ma anche Shakespeare Schopenhauer fino ai padri della psicologia e ora anche dalla medicina tradizionale se pur in modo diverso, ma torneremo in altra sede su questo aspetto.

placeholder

L’etica trash e la nuova faciloneria liberal in viaggio … ovvero la scoperta del Vampiro 19 [seconda parte]

Se la tragedia neo-liberista è sicuramente una delle forme culturali più elevate nella storia del nuovo Das Kapital, il suo significato autentico resta però ancora uno dei più enigmatici. Che cosa rappresentano, in ultima istanza, le drammatiche peripezie e il crollo finale dell’eroe proto-trash? Che senso ha la nuova tragedia, come genere pop ed in che cosa le sue differenti espressioni trovano una ragione unificante ed un pricipio di menzogna comune? In una parola, qual è l’essenza della fuffa parodica trash? Qui deve essere riconosciuto il centro nevralgico del sacrificio schermatico del trash, il cui contenuto riflettente e mortifero si spande sulla commedia tutta come un’ineliminabile atmosfera di senso politico.

placeholder

Cinematica Festival – Fantasmagorie Vincenti – intervista a Simona Lisi

Il Festival Cinematica, giunto alla VII edizione, unico nel suo genere per la trasversalità delle proposte legate ai temi dell’immagine e del movimento, dopo il lungo periodo di fermo obbligato dall’emergenza sanitaria, ha ripreso con resilienza le proprie attività. Intervista a Simona Lisi, danzatrice e attrice, ideatrice e direttrice artistica di Cinematica.

placeholder

Fondation Louis Vuitton | la riapertura a settembre con le mostre “Cindy Sherman” e “Collezione Morozov”

Attualmente chiusa a causa della crisi sanitaria scatenata dal COVID-19, la Fondation Louis Vuitton ha fissato la data della sua riapertura al 23 settembre e ha presentato le mostre “Cindy Sherman”, che si terrà quest’autunno, e “Collezione Morozov”, prevista per febbraio. La fondazione non si ferma e la programmazione del prossimo anno rappresenta un segnale importante per il mondo parigino dell’arte contemporanea.